♥♥♥♥ IMPARATE A RINGRAZIARE ♥♥♥♥

domenica 31 ottobre 2010





"Imparate a ringraziare, poiché la riconoscenza, la gratitudine, sono delle potenze che disintossicano l’organismo, neutralizzano i veleni, rinnovano i materiali. Dunque, ogni giorno, più volte al giorno, ripetete : «Grazie, grazie, grazie, grazie». Gli esseri umani sono ingrati verso il Creatore, ingrati verso tutta la natura ed anche gli uni verso gli altri. Ma il primo dovere del discepolo che vuole perfezionarsi, è imparare la riconoscenza, poiché è grazie ad essa che un giorno otterrà la chiave della trasformazione della materia, della sua stessa materia. 

Certamente questo lavoro forse non cambierà nulla nella vostra apparenza fisica, ma la natura degli elementi che entrano nella composizione della vostra materia fisica sarà differente, più sensibile, più sottile, più resistente e sentirete che i vostri organi fanno un lavoro meraviglioso ...

Ogni giorno, consacrate almeno qualche minuto ad introdurre in voi l’armonia. Chiudete gli occhi sforzandovi di liberare il vostro pensiero dalle preocupazioni quotidiane e dirigetevi verso le cime, verso le sorgenti della vita che dissetano tutto l’universo. Quando sentite che avete fermato il flusso dei pensieri, dei sentimenti e delle immagini che vi attraversano, pronunciate interiormente la parola «grazie». 

Ecco la parola più semplice che libera da tutte le tensioni, perché ringraziando vi accordate con il Cielo, uscite dal cerchio ristretto del vostro sé limitato per entrare nella pace della coscienza cosmica … Restate più tempo possibile in questo stato e, quando ritornerete in voi, sentirete che nuovi elementi, molto preziosi, si sono introdotti nel vostro essere : la serenità, la lucidità, la forza." 

(Aivanhov)





  svelato il segreto, the secret the power di Ronda Rhonda byrne, La Scienza del Diventare Ricchi, Macro Edizioni, macrolibrarsi,  tony robbins, roberto re, esercizi, testimonianze, matrix divina, denaro, soldi, ricchezza, come usare applicare la legge di attrazione lda loa , bufala, ebook, libro, video, scarica, gratis gratuito free download, emule, rapidshare, prosperità, desideri, immaginazione creativa, pensiero positivo gratuito gratuiti  risorse, lotteria visualizzazione, realizzare sogni, obiettivi, vibrazioni, guida mettere in pratica manifesting manifestare ricchezza manifestazione il Segreto dietro il Segreto , Esther e Jerry Hicks, relazione d'amore, felicità, concentrazione, corsi seminari, corso formazione, pnl emozioni convinzioni Theta Healing psych plus channeling attrarre mente milionaria fisica quantistica energia positiva new age salute Ho-Oponopono eft jack canfield coaching dio         transurfing italia vadim zeland Il Fruscio delle Stelle del Mattino Avanti nel Passato Lo Spazio delle Varianti aikido forum

sezione --> LEGGE DELL'ATTRAZIONE
MANIFESTAZIONE PER MEZZO DELLA PREGHIERA, di Neville Goddard
 Ciò su cui ci concentriamo aumenta...
sezione --> AFFERMAZIONI POSITIVE 
LA FORZA DEI PENSIERI
30 GIORNI PER I MIRACOLI QUOTIDIANI
Se usassi la legge dell'attrazione per...
L'ARTE DI REALIZZARE I SOGNI
IMPARATE A RINGRAZIARE
MODIFICARE LA REALTA': la Volontà dell'Anima in atto dal piano mentale a quello fisico attraverso l'astrale...
IL POTERE DELL'UNIVERSO 
Il pensiero crea la realtà......ma se io usassi la legge di attrazione per.. ?
Riempire la tua vita con l'amore infinito!!!
Credete che con pensieri positivi o negativi possiamo attrarre verso noi eventi/persone più o meno piacevoli? 
IO SONO UN CO-CREATORE
METTETE LA PAROLA ARMONIA NEL CUORE DELLA VOSTRA ESISTENZA
L'ABITUDINE DI ESPRIMERE GIOIA E GRATITUDINE 
LE 7 LEGGI DELLA MANIFESTAZIONE
LE 7 LEGGI SPIRITUALI DEL SUCCESSO (e come applicarle)
i 7 Principi del SincroDestino
Cap. sulle FORME PENSIERO + Trattato di Magia Bianca (libro di A. Bailey)
GLI EGGREGOR, ovvero PENSIERI e SENTIMENTI COLLETTIVI
MANTENETE SANI I VOSTRI PENSIERI
I 7 PRINCIPI ERMETICI DEL KYBALION
CONFRONTO TRA UN PESSIMISTA E UN OTTIMISTA
IMMAGINATE UN NUOVO MONDO
LE ONDE ANTICIPATE: MA è POSSIBILE ANDARE A RITROSO... DAL FUTURO VERSO IL PASSATO
IL REALISMO CRITICO COME RIMEDIO ALL'IDEALISMO NEW AGE
PIANGERE è LA VIRTù DEI FORTI  ♥ ♥ ♥






























 

IL MATTO N.0 / N.22








Il Folle è l'inizio di ogni cosa, il vivente nella sua primitiva purezza, l'entusiasmo e l'incertezza, la libertà perfetta e spaventosa, al di là di qualsiasi legame, prima di ogni relazione.
Il Folle, l'indeterminato e incondizionato, il Puro Folle o il Puro Cercatore, è il simbolo iniziale dei Tarocchi, a indicare la condizione fondamentale del ricercatore: essere errante, solo, debole, estraneo e uguale ai suoi simili; senza nome né identità, senza volto né guida. Origine e fine di ogni sentiero umano è la carta con cui il cerchio dei tarocchi si ricongiunge su se stesso.
E' l'umile peccatore che si rivolge alla Madre divina: Non conosco come si acquistano i meritinon conosco la strada del pellegrinonon conosco la via della salvezzanon so immergere la mia mente in Dionon conosco l’arte della devozionenon conosco la pratica dell’ascesi, O Madre -Sei Tu il mio rifugio e il mio solo rifugio, Signora. (Bhavani Ashtakam - Adi Shankaracharya)
E' il saggio incantato dalla gloria divina: Non ho meriti né demeriti, nessun piacere e nessun dolore, Non conosco i canti sacri, non le scritture, né il fuoco sacrificale,Non sono cibo e non consumo cibo,Io sono Shiva, Io sono Shiva, Essere, Coscienza e Beatitudine (Nirvana Ashtakam - Adi Shankaracharya)
Nell'oracolo rappresenta purezza, innocenza, disorientamento. E' l'inaspettato, lo stupore, lo sguardo incontaminato. Può rappresentere l'inizio inatteso di un nuovo corso, o la condizione di chi cerca un'indicazione, anche casuale, per intraprendere una via. Può corrispondere a sentimenti di abbandono o di esclusione, di scasa fiducia nelle proprie capacità e disorientamento. Si tratta allora di ascoltare la nuova condizione che emerge da questo stato, e assecondare la possibilità che si verifichi l'impensato, mantenendo lo sguardo puro e il cuore innocente, libero da ogni aspettativa o desiderio convenzionale.
Testo e Illustrazioni: ©Beatrice Polidori, Visionaire.org






Se ti piace questo sito puoi SOTTOSCRIVERNE I FEED RSS

Consigli di Gurdjeff a sua figlia...





QUESTE SONO LE ALTRE PARTI ---> 
  1. Evadere dalla prigione - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (2° parte)
  2. Il corpo Astrale - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (3° parte)
  3. La conoscenza è accessibile a pochi... - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (4° parte)
  4. I quattro corpi... - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (5° parte)
  5. Sull'immortlità - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (6° parte)
  6. La quarta via - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (7° parte)
  7. L'impermanenza dell'IO - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (8° parte) 
  8. Comprendere l'evoluzione... - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (9° parte)
  9. L'Io individuale- Frammenti di un insegnamento sconosciuto (10° parte)
  10. I Mondi...- Frammenti di un insegnamento sconosciuto (11° parte)
  11. I CONCETTI PRINCIPALI DI GURDJIEFF (1° PARTE







Fissa la tua attenzione su te stessa.
Sii cosciente in ogni istante di ció che pensi, senti, desideri e fai.
Finisci sempre quello che hai iniziato.
Fai quello che stai facendo nel migliore dei modi possibili.
Non t'incatenare a niente che alla lunga ti distrugga.
Sviluppa la tua generositá senza testimoni.
Tratta ogni persona come se fosse un parente stretto.
Metti in ordine quello che hai disordinato.
Impara a ricevere, ringrazia per ogni dono.
Smetti di autodefinirti.
Non mentire né rubare, se lo fai, menti e rubi a te stessa.
Aiuta il tuo prossimo senza renderlo dipendente.
Non occupare troppo spazio.
Non fare rumore né gesti innecessari.
Se non la possiedi, imita la fede.
Non lasciarti impressionare da personalitá forti.
Non impossessarti di niente né di nessuno.


L'uomo "crea" o "scopre"...?

domenica 24 ottobre 2010

Il sesso ... come vivere al meglio questa Energia?

MA HANNO FINITO LE PILLOLE ROSSE...?

L'Anima Gemella, come e quando riconoscerla ?

-

Perchè per imparare bisogna passare attraverso la sofferenza?

Vedi ebook ---->   Raccolta Migliori Risposte Di Madmacx (alias Stefano Senni)


Domanda di Anna-Maria D

MIGLIOR RISPOSTA di MadMacX (alias Stefano Senni -> http://www.stefanoshanty.it)

NO! non bisogna, è una possibilità.. non una necessità!

Si può passare attraverso la Via della sofferenza per evolversi.. ma non è necessario...dipende da te
Io la Via della sofferenza la chiamo la Via dei sacri calci in c..o :)
..perchè attraverso la i sacri calci nel sedere la Vita ti costringe a vedere quello che facevi finta di non vedere.. di sapere quello che ti raccontavi di non sapere…e così.. sbang!

Esistono due Vie evolutive, la Via della sofferenza è una e poi c’è quella che i nativi americani chiamano la Via della Bellezza

In occidente viene insegnata la Via della sofferenza (che non è affatto quello che stranamente testimoniarono gesù, buddha ecc) perché le persone nel dolore e nella sofferenza sono più controllabili e condizionabili.. è un trucchetto vecchio di almeno 1700 anni.
Siamo addestrati fin da bambini ad avere paura del limbo, dell'inferno, del mondo, della povertà della diversità, degli insegnati, dei genitori, dei superiori, dei dipendenti, degli amici, dei nemici, dei patner, della vita, della morte...e impariamo a combattere per sopravvivere credendo che sia l'unica via per imparare e maturare, ma non lo è!

Ti faccio un esempio delle due Vie...

I 7 "principi" Ermetici trasmessi dal Kybalion...





 

Il Kybalion è un libro pubblicato per la prima volta nel 1908 che dichiara di essere una summa degli insegnamenti ermetici I suoi autori hanno scelto di rimanere anonimi dietro lo pseudonimo de "I tre iniziati" (William Walker Atkinson, Paul Foster Case e Mabel Collins)

Questo libro è il risultato di una trasmissione orale, da iniziato a iniziato, della dottrina ermetica attraverso i secoli. Questa catena attraverso il tempo è stata designata "Kybalion". la sua conoscenza abbraccia i rapporti tra l'uomo e la natura. La sua pratica rende l'Iniziato "re dell'universo materiale"; da qui il suo nome di "arte reale".

L'argomento centrale dell'opera è la "trasmutazione mentale" (descritta anche come "alchimia mentale", "arte della chimica mentale", "arte della polarizzazione" e "psicologia mistica") ovvero l'arte di modificare e trasformare i propri stati mentali così come quelli degli altri.

Vi troviamo le definizioni dei sette principi ermetici, delle leggi della vita, dell'universo mentale, del divino paradosso, del tutto, dei piani di corrispondenza, della vibrazione, della polarità, ecc..

È dall'antico Egitto che ci provengono gli insegnamenti esoterici ed occulti fondamentali che influenzano così fortemente le filosofie di tutte le razze, delle nazioni e dei popoli da migliaia d'anni. L'Egitto, la patria delle piramidi e della sfinge, era la culla della saggezza nascosta e degli insegnamenti mistici. Tutti i paesi si sono ispirati alle sue dottrine segrete. L'India, la Persia, la Caldea, la Media, la Cina, il Giappone, la Siria, l'antica Grecia, Roma e le altre nazioni antiche parteciparono liberamente alla festa del sapere, che gli Ierofanti e i Maestri del Paese di Iside avevano fornito in abbondanza a coloro che erano preparati a condividere la somma scienza mistica e occulta svelata dai Maestri di questa antica contrada.


1. Il principio del mentalismo 
"Il tutto è spirito; l'universo è mentale". Questo principio implica la verità che "tutto è spirito". Esso spiega che il tutto, che è la realtà sostanziale, si trova in tutte le manifestazioni e gli aspetti esteriori che conosciamo sotto il nome di "universo materiale", "fenomeno della vita", "materia", "energia". In breve, tutto quello che appare è Spirito, di per sé in conoscibile e indefinibile, ma che può essere considerato e pensato come uno spirito universale, infinito, vivente. Spiega ancora che il mondo o l'universo "fenomenico" non è altro che una creazione mentale del tutto, soggetta alle leggi delle cose create; che l'universo, considerato nella sua interezza o nelle sue parti, esiste nello spirito del tutto, ed è in questo spirito che noi viviamo, agiamo e siamo noi stessi". Questo principio, stabilendo la natura mentale dell'universo, spiega facilmente tutti i differenti fenomeni mentali e psichici che occupano una parte così rilevante nell'attenzione pubblica e che, inspiegabilmente, non sono comprensibili e sfidano qualsiasi interpretazione scientifica. 

2. Il principio di corrispondenza 
"Ciò che sta in alto è uguale a ciò che sta in basso; ciò che sta in basso è uguale a ciò che sta in alto". Questo principio implica la verità relativa all'esistenza di un rapporto costante tra le leggi e i fenomeni dei vari piani dell'essere e della vita. Il vecchio assioma ermetico lo spiega in questi termini. "Ciò che sta in alto è uguale a ciò che sta in basso; ciò che sta in basso è uguale a ciò che sta in alto". Comprendere questo principio permette di risolvere molti paradossi oscuri e molti segreti nascosti nella natura. Esistono dei piani della vita che ignoriamo completamente; ma quando gli applichiamo il principio di corrispondenza, diventiamo capaci di comprendere più di quanto non avremmo potuto fare altrimenti. Si manifesta e si applica dappertutto nell'universo, sui diversi piani dell'universo materiale, mentale e spirituale; si tratta di una legge universale. 

MUOVITI, DANZA E FESTEGGIA LA BELLEZZA DELLA VITA

sabato 23 ottobre 2010

Non cercare uno scopo nella vita, vivi piuttosto, e vivi totalmente. Non esser serio e greve ma trasforma la vita in una danza. Danza - come le onde nell’oceano! Sboccia - come i fiori in primavera! Canta - Come fanno gli uccelli senza posa! E tutto questo senza scopo alcuno, senza motivo; allora lo scopo esisterà, e ogni mistero sarà svelato.  - Osho


Muoviti nel mondo celebrando, danzando, cantando, simile a un’ape; va da fiore a fiore, soltanto attraversando tutte le esperienze diventi maturo. - Buddha

Siamo viaggiatori nel cosmo, un turbinio di polvere di stelle che danza nei gorghi e nei vortici dell'infinito.
Sebbene la vita sia eterna,le sue espressioni sono effimere,transitorie e fugaci.
 

L’uomo è destinato a diventare solo humus?

Che significato date alla parola FEDE?

ABBRACCIA L'INCERTEZZA

giovedì 21 ottobre 2010

[---> QUIpotete visualizzare comodamente  la mia galleria immagini sul "POTER DI ADESSO"
 

PERCHE' MI RIFIUTO DI VENERARE QUALUNQUE FIGURA SPIRITUALE...?

martedì 19 ottobre 2010
Vedi ebook ---->   Raccolta Migliori Risposte Di Madmacx (alias Stefano Senni)


domanda posta da  XXXL **No FEAR...NO RuleS 

Non sono ateo, non sono religioso, e non sento il bisogno di pregare e di venerare nessuno !!

Sento che sia del tutto inutile, che non mi apporti niente, e che sia solo una perdita di tempo !!


Mi perdo qualcosa?


RISPOSTA DI MadMacX (alias Stefano Senni -> http://www.stefanoshanty.it)

Perchè, come sanno sempre più esseri umani, in particolare le nuove generazioni, sai inconsciamente qualcosa che è scritto da sempre nelle nostre anime, che la religione non ha quasi mai a che fare con la spiritualità, che la vera spiritualità è essere maestri di se stessi, avere per tempio la Madre Terra e per cerimonia la vita.. vissuta con Amore e Consapevolezza.
E quindi dei e divinità fatte ad immagine e fantasia dell'uomo non hanno nulla a che fare con il Dio/Dea che ognuno di noi è!

E probabilmente in qualche modo sai anche che il rapporto devoto/discepolo con il maestro/dio/divinità basato sulla devozione e frutto della bassa stima e del senso di inferiorità da cui sono affetti gli esseri umani dal tempo della caduta di atlantide.
Devozione e discepolato non fanno che aumentare la distanza dal proprio maestro/a interiore.. ma non dimenticare per chi ha smarrito la "Via che un Cuore" può essere utile seguire per un po' un pastore.. tanto quanto serve per imparare come si fa e poi farlo da solo (anche se è vero che dovrebbe essere comunque un rapporto tipo fratelli/sorelle maggiori e minori e non tipo sudditi e generali)

Ti perdi qualcosa?
Si!
una sacco di modelli limitanti e dogmi che ti condizionerebbero fino a farti dimenticare chi sei e la libertà di esprimerti liberamente e saggiamente come fai ora.
Insomma ti perdi il sonno della coscienza ;)

Tu, che moltissimi altri che incontro, sei un Guerriero dell'Arcobaleno.. un Seme delle Stelle.. un Emissario di Luce..

..comunque vengano chiamati sei qui, siamo qui, a distruggere il vecchio paradigma degli umani e a portare il Nuovo paradigma veramente fondato sulla consapevolezza, sulla libertà, sull'Amore, sulla gioia..

Tieni duro, sii impeccabile, determinato, saggio e rimani sempre nel cuore.. perchè le resistenze e le paure saranno dure a morire sulla Terra..

Grazie per quello che stai facendo qui
....
SPULCIA GLI ALTRI QUESITI SULLA CRESCITA PERSONALE IN QUESTA NUOVA SEZIONE 

DOMANDE / RISPOSTE

AVETE MAI PENSATO DI DEPROGRAMMARVI... ? 
LA PAURA E' L'OPPOSTO DELL'AMORE...?
COME SI RAGGIUNGE L'ILLUMINAZIONE SPIRITUALE?
LA NOSTRA VITA LA POSSIAMO PARAGONARLA AD UN PUZZLE?
PERCHE' MI RIFIUTO DI VENERARE QUALUNQUE FIGURA SPIRITUALE?
Che significato date alla parola FEDE?
L’uomo è destinato a diventare solo humus?
Perchè per imparare bisogna passare attraverso la sofferenza?
L'Anima Gemella, come e quando riconoscerla ?
MA HANNO FINITO LE PILLOLE ROSSE...?
Il sesso ... come vivere al meglio questa Energia?
L'uomo "crea" o "scopre"...?
Qual è la differenza tra una visione ed un'illusione?
Come fanno certe persone..a sapere cose del nostro futuro?
Che cosa nasconde la rabbia e il nervosismo ??
Ma se tutto è illusione, perchè dovrei salvare il mondo?
....avete mai pensato di avere più voi stessi... ?
Si puo' diventare vegetariani per Amore, solo per Amore?
Icke Vs Braden. Chi ha la concezione piu esatta della Matrix?
Se la mente crea mura e l'intelligenza crea ponti ?
Quanto sei distante persino da quelli come te...?
Servitori, figli delle stelle...a rapporto...?
Cosa conosci degli Walk-in ?
Cos'è il "Libro Tibetano Dei Morti" e di cosa si tratta?
Per chi o che cosa vale secondo voi la pena morire...?
Come si fa a capire se si fa davvero la cosa giust...
Voi pensate che le piante soffrano?
E' vero che dopo aver sperimentato "l'illuminazione...
In un Qui e Ora continuo,il ricordo,traccia di un passato illusorio,che cos'è?
Ma se Dio non gioca a dadi....allora sa in anticipo che numero uscirà????

  






Se ti piace questo sito puoi SOTTOSCRIVERNE I FEED RSS

LA NOSTRA VITA LA POSSIAMO PARAGONARLA AD UN PUZZLE...?




Domanda posta da  Tesla

 RISPOSTA di MadMacx (alias Stefano Senni -> http://www.stefanoshanty.it)

..è proprio così
a volte ti sembra che una tessera del puzzle sia il cielo blu che sta in alto e poi invece è un pezzo del mare che sta in basso :)

...a volte credi di aver capito tutto il "disegno" della tua vita ed un attimo dopo devi ribaltare tutto..

..a volte devi raggruppare i pezzi che ti sembrano simili per dare un senso a quello che ti accade e che ti è accaduto..

..e a volte, quando ti rompi troppo la testa perchè niente sembra aver più senso, meglio andare a dormire e svagarsi e riprendere il giorno dopo..

Pensa che io per un po' di tempo mi ero inventato una pratica "spirituale" per allenarmi interiormente a particolari stati della mente e riproporli nella mia vita.
Mi facevo comprare dei puzzle difficilissimi di cui non sapevo la figura e cercavo di comporli senza sapere cosa ne sarebbe venuto fuori..

..perchè se è vero che la vita è come un puzzle.. è anche vero che non sappiamo mai in anticipo quale "disegno" stiamo componendo

Ti rilancio la mia proposta di vedere la vita anche con un'altra analogia che scoperto.

Quella che la vita è come unire i puntini su quei giochini che stanno sulla settimana enigmistica (non mi ricordo il nome)
..a volte dici "ma che ci fa questo insulso puntino nella mia vita!"
..ma solo dopo che lo hai collegato con altri puntini capisci l'importanza fondamentale di ogni piccola e semplice cosa che hai vissuto.. niente escluso.. tutto.. ogni minimo piccolo e minimo evento un giorno si rivelerà fondamentale per conoscere se stesso.. sapere da dove veniamo.. perchè siamo qui.. e dove stiamo andando..

Immagina un giochino fatto da un puzzle più l'unire i puntini.. a questo eccitante e fantastico Gioco potrebbe essere paragonata la vita umana...

.. e ricordate che è anche un giochino su più livelli.. come un videogame ;)

...buon divertimento nell'avventura della vita ..

SPULCIA GLI ALTRI QUESITI SULLA CRESCITA PERSONALE IN QUESTA NUOVA SEZIONE 

DOMANDE / RISPOSTE

AVETE MAI PENSATO DI DEPROGRAMMARVI... ? 
LA PAURA E' L'OPPOSTO DELL'AMORE...?
COME SI RAGGIUNGE L'ILLUMINAZIONE SPIRITUALE?
LA NOSTRA VITA LA POSSIAMO PARAGONARLA AD UN PUZZLE?
PERCHE' MI RIFIUTO DI VENERARE QUALUNQUE FIGURA SPIRITUALE?
Che significato date alla parola FEDE?
L’uomo è destinato a diventare solo humus?
Perchè per imparare bisogna passare attraverso la sofferenza?
L'Anima Gemella, come e quando riconoscerla ?
MA HANNO FINITO LE PILLOLE ROSSE...?
Il sesso ... come vivere al meglio questa Energia?
L'uomo "crea" o "scopre"...?
Qual è la differenza tra una visione ed un'illusione?
Come fanno certe persone..a sapere cose del nostro futuro?
Che cosa nasconde la rabbia e il nervosismo ??
Ma se tutto è illusione, perchè dovrei salvare il mondo?
....avete mai pensato di avere più voi stessi... ?
Si puo' diventare vegetariani per Amore, solo per Amore?
Icke Vs Braden. Chi ha la concezione piu esatta della Matrix?
Se la mente crea mura e l'intelligenza crea ponti ?
Quanto sei distante persino da quelli come te...?
Servitori, figli delle stelle...a rapporto...?
Cosa conosci degli Walk-in ?
Cos'è il "Libro Tibetano Dei Morti" e di cosa si tratta?
Per chi o che cosa vale secondo voi la pena morire...?
Come si fa a capire se si fa davvero la cosa giust...
Voi pensate che le piante soffrano?
E' vero che dopo aver sperimentato "l'illuminazione...
In un Qui e Ora continuo,il ricordo,traccia di un passato illusorio,che cos'è?
Ma se Dio non gioca a dadi....allora sa in anticipo che numero uscirà????

  

COME SI RAGGIUNGE L'ILLUMINAZIONE SPIRITUALE?

Vedi ebook ---->   Raccolta Migliori Risposte Di Madmacx (alias Stefano Senni)

Domanda posta da Leonida

RISPOSTA DI MadMacX (alias Stefano Senni -> http://www.stefanoshanty.it)

quando una persona chiese la differenza tra loro due buddha disse io so di essere un buddha (cioè illuminato/risvegliato) tu no..

..non si può raggiungere ciò che è dentro ad ognuno..

..ognuno ha la Luce perchè è fatto di quella Luce...

...se cerchi l'illuminazione non la troverai mai perchè la Luce non può trovare e riconoscere se stessa visto che di se stessa è fatta...
..è semplicemente che non sappiamo di saperlo :)

...la domanda saggia sarebbe: come manifestare la Luce che ognuno ha.. ed in realtà E'?

Semplice...eliminando ciò che impedisce alla Luce di splendere e manifestarsi spontaneamente nella vita…
..e allora la cosiddetta illuminazione diventa un processo naturale e spontaneo (cioè da bipede evoluto si diventa un vero e completo Essere Umano)

Alcuni sinonimi di quella Luce sono Amore, saggezza, forza, libertà, serenità, armonia, genialità, originalità, coraggio, umorismo, creatività ecc

Come far risplendere l'Amore?
semplice, eliminando tutto ciò che non è Amore disinteressato ed incondizionato.. lasciando andare ciò che chiamiamo amore ma che in realtà è tutta un'altra cosa..
..ciò che resta è l’Amore che c’è gia in noi..

Come si fa a manifestare la saggezza?
,,,eliminando tutti i dogmi, i tabù, i divieti, gli obblighi, la morale, le ideologie.. tutti gli schemi mentali limitati e limitanti…
..ciò che resta è la saggezza che c’è gia in noi..

Come si fa a manifestare la forza?
…eliminando tutte le debolezze dell’ego (personalità)
..ciò che resta è la forza che c’è gia in noi..

LE ONDE ANTICIPATE: MA E' POSSIBILE ANDARE A RITROSO - DAL FUTURO VERSO IL PASSATO ?

domenica 17 ottobre 2010





 Nel post precedente abbiamo definito cosa si intende per sintropia. Ora vediamo le implicazioni in termini temporali (passato-presente-futuro) tratte dal matematico Fantappiè.

Negli anni '50 alcuni fisici scoprirono che quando si relativizza la funzione d’onda (ψ) di Schrödinger si ottiene l’equazione di Klein-Gordon: secondo la quale è necessario considerare entrambe le soluzioni come una possibilità, giungendo così alla descrizione di onde ritardate (+Eψ) che si propagano dal passato verso il futuro e di onde anticipate (-Eψ) che si propagano a ritroso dal futuro verso il passato.

Nel 1941 il matematico Luigi Fantappiè, studiando le proprietà matematiche di queste due soluzioni, scoprì che la soluzione delle onde ritardate è governata dalla legge dell’entropia (en=divergente, tropos=tendenza), mentre la soluzione delle onde anticipate è governata da una legge simmetrica che Fantappiè denominò sintropia (syn=convergente, tropos=tendenza). Per noi che ci muoviamo in avanti nel tempo le onde anticipate coincidono con onde che concentrano energia, creano differenziazione, complessità e strutture. Fantappiè ravvide queste proprietà nei sistemi viventi e arrivò alla conclusione che la vita si alimenta di onde anticipate. Di conseguenza, i sistemi che sostengono i processi vitali, come ad esempio il sistema nervoso autonomo, dovrebbero reagire prima di eventi futuri.

Questi studi suggeriscono che la soluzione negativa dell’equazione di Klein Gordon è reale e che la scienza debba perciò tener conto non solo di cause efficienti (collocate nel passato), ma anche di cause finali (collocate nel futuro).

Le proprietà delle onde anticipate consentono di giustificare, da un punto di vista scientifico, l’esistenza di un ventaglio molto ampio di fenomeni anomali tipici della parapsicologia come, ad esempio, la precognizione, la telepatia, le concentrazioni di forti quantità di energia, ecc.

SINTROPIA, IL PRINCIPIO DI FINALITA' CHE MUOVE LA VITA

 Sintropia (syn=convergente, tropos=tendenza) è un termine coniato dal matematico Fantappiè, ed è l'opposto di entropia (caos, disordine, chiusura... ).
Sintropia sta per: armonia, ordine, apertura, coerenza, finalità, significato.

Possiamo paragonare la sintropia a una forma di "Energia Intelligente" diretta verso un fine preciso e avente uno scopo.

Un rapporto sintropico ha molti effetti positivi: aumenta la libertà interiore, soddisfa i bisogni più autentici e aiuta a trascendere quelli fittizzi,  accresce il senso di responsabilità, risveglia l'attenzione, dà energia, rafforza la percezione del proprio valore, stimola le potenzialità positive, apre e alleggerisce, eleva il livello di coscienza.
La sintropia è l'effetto del vero servizio: è irradiazione spontanea che si sprigiona tramite la creatività, l'amore, la bellezza, l'entusiasmo. Le forze sintropiche (a differenza di quelle entropiche) non rimangono in un circuito chiuso per essere godute privatamente: piuttosto si comunicano si comunicano in infinite maniere alle altre persone.

IL FOLLE E'...

sabato 16 ottobre 2010









 
Folle non è colui che non vede,
ma colui che guarda oltre, 
coglie sfumature, particolari e piccolezze. 
folle è chi non si ferma all'apparenza, 
folle è colui che cerca l'essenza. 
folle è chi ha dentro un tarlo, 
un tarlo assopito nei giorni di sole, 
vivace e famelico in quelli di pioggia. 
folle è colui che non si appoggia 
alle certezze. 
folle è chi cammina ogni giorno sul filo
convinto di non cadere. 

LA PAURA E' L'OPPOSTO DELL'AMORE... COME FAR CADERE LA PAURA?

mercoledì 13 ottobre 2010
Vedi ebook ---->   Raccolta Migliori Risposte Di Madmacx (alias Stefano Senni)


Domanda posta da pleiadiana 

 RISPOSTA di MadMacX (alias Stefano Senni -> http://www.stefanoshanty.it)

L'Amore e la paura possono essere considerate opposte per la coscienza umana in un pianeta duale, il che può essere molto utile per iniziare a comprendere come interagiscono e a lavorare per evolvere ad una coscienza più chiara e armonica...
..ma alla fine si arriverà sempre ad un punto morto.. se si considerano opposte.


Non sarà forse molto popolare quello che ti dico ma il fatto è che tutto è Uno...e quindi paura e Amore sono la stessa cosa.. solo su frequenze diverse:

la paura vibra lenta.. raffredda.. contrae.. irrigidisce.. blocca..
l'Amore vibra veloce.. scalda.. rilassa.. sblocca.. espande..

(immagina uno spettro elettromagnetico.. diverse frequenze vengono chiamate onde radio o raggi gamma.. hanno caratteristiche diverse e fanno cose diverse.. ma sono frequenze diverse della stessa Cosa.. della stessa energia cosmica.. l’Uno)

Prova a riflettere cos'è veramente la paura.. non è forse il tentare di preservare qualcosa che si ama?

Certo è un amore molto piccolo.. egocentrico.. limitato.. che pensa solo a preservare se stesso.. o le idee.. o le cose (anche inutili) che in fondo amiamo in modo molto limitato..

Related Posts with Thumbnails

Google+ Followers

Parole Chiave

abitudine (63) Accettazione (82) Acqua (7) Advaita (9) affermazioni (24) Aforismi (129) Agire (65) Aivanhov (4) Alchimia (58) Aldilà (5) AMORE (125) Aneddoto (100) angeli (11) Anima (121) archetipi (2) Armonia (29) arte (12) Astrale (39) attaccamento (49) attenzione (33) Audiolibri mp3 (23) Bambini (27) Bellezza (54) Bene (18) Buddhismo (60) C. Cisco (3) calma (13) cambiamento (82) Carte illustrative (24) Castaneda (33) chakra (4) Co-Creazione (34) compassione (30) comprensione (76) concentrazione (29) condizionamento (137) conoscenza (86) Consapevolezza (157) Coraggio (132) corpo (81) Coscienza (66) creatività (36) credenze/convinzioni (93) Cuore (90) desideri (33) destino (20) Dialogo Interiore (16) Dio (133) Disordine (5) distacco (85) Dna (11) domande (72) Donna (3) Dzogchen (23) Ego (40) Egregor (28) emozioni (59) Energia (47) energia vitale (38) entusiasmo (10) Equilibrio (32) Esercizi (198) Esperienza (74) Essere (113) Estasi (5) Eternità (18) Evoluzione (29) fare (14) fede (19) Felicità (95) Fiducia (7) film (39) flusso della vita (58) focus (17) follia (8) forme pensiero (49) fortuna (10) Forza Interiore (73) fotogallery (17) Fuoco Sacro (19) futuro (33) gioia (31) gratitudine (21) Gruppo Ur (18) Gurdjieff (40) idea (8) identificazione (47) idiota zen (50) il potere di Adesso (68) illuminazione (36) illusioni (148) Immaginazione (70) importanza (26) Impressione (14) inconscio (20) inferno (9) iniziative (53) iniziazione (56) intento/volontà (72) Intuizione (21) Invocazioni (11) Lanza del Vasto (5) Legge Attrazione (89) Lezioni di Vita (52) Libertà (149) libri gratuiti (119) linea della vita (17) Luce (36) MadMacX (71) Magia (58) Mahamudra (1) medi (1) meditazione (63) Mente (126) Metafisica (8) Metafore (47) MIGLIORI POST (45) Mistero / ignoto (23) mondo (122) morte (79) musica (35) Nascita (6) natura (24) Non Agire (Wu Wei) (46) Nulla (26) obiettivi (29) odio (6) Osservazione (37) ostacoli (9) Ottimismo (15) Pace (28) Paradossi (3) passato (28) paura (57) Pendoli (46) Pensieri (73) Percezione (31) Perdono (13) Personaggi (38) PNL (25) poesia (92) Possibilità (5) Preghiera (15) Presente (31) presenza (43) Principi (33) Psicosintesi (11) Qabbalah (2) quarta via (23) reagire (8) Realtà (56) relax (5) Respiro (20) ricordo (22) riepilogo (34) riflessione (48) rilassamento (29) Rinuncia (3) risonanza (6) risorse (7) Risveglio (107) Rituali (44) Rivista (5) Rocco Bruno (16) saggezza (189) Scelta (40) schiavitù (69) sciamano (33) seghe mentali (125) segnali (3) semplicità (28) sensazioni (19) sentimenti (22) serenità (14) Sesso (1) significati (8) Silenzio Interiore (16) Simboli (11) Sincronicità (19) sofferenza (35) sogni (99) Sole (6) solitudine (3) SONDAGGI (8) Sorgente (3) Sorriso (3) Specchio (14) sperimentare (19) spirito (97) spirito critico (8) Spontaneità (22) stress (9) suggerimenti (120) svago (35) tantra (5) TAO (33) tempo (73) Teurgia (1) Transurfing (54) Trasformazione (14) Tutto (11) Umorismo (120) Unione (46) Universo (77) Vampiri energetici (18) Verità (80) Vibrazioni (19) video (263) VIGNETTE SPIRITUALI (204) Visionari (9) Vista Interiore (61) Visualizzazione (52) Vita (63) Vuoto (33) yoga (21) zen (28) Zewale (323)
___________________________________________________________
______________________________________________________________________
CLICK E TORNA SU