Passa ai contenuti principali

Post

IL VERO AGIO SI TROVA AD UN PASSO DAL DISAGIO

  Memorizzate questa equazione: Disagio trasceso = Agio raggiunto So che sembra assurdo ma per semplificare facciamo che: DISAGIO = AGIO Si tratta di un principio naturale, una semplice legge alchemica constatabile da chiunque. Potete constatare immediatamente la validità di questo principio rinunciando momentaneamente a qualcosa di innocuo e insignificante che però ritenete irrinunciabile. Nei prossimi minuti (dopo la lettura di questo post) allontanatevi da qualcosa a cui siete molto (troppo) attaccati e sedetevi da qualche parte. Alcuni potrebbero semplicemente allontanarsi dal tablet o dal cellulare, altri da un vizio o da un desiderio (fumare, bere, mangiare dolci, guardare un sito porno, etc.). Appena sorge l’impulso provate a frenarlo e a contemplarlo: per frenare l’impulso è sufficiente mettersi in una posizione comoda e osservare le reazioni del corpo e della mente. Già nei primi secondi di astensione potete osservare una serie di reazioni avverse al vostro cambiamento di atti

LA TUA MENTE TI PRENDE PER IL CULO

  Guarda come è facile mandare in tilt il tuo intelletto: Dfhyydfdvbjmhigfhudgygfu  – Capito? Riproviamo: Qus te let e re Dfhyydfdvbjmhigfhudgygfu Nn Sgnifcano Un Czz  – Visto?   … è soltanto la tua mente a dare significato alle apparenze esterne. Ogni giorno, a tua insaputa, ti stai facendo prendere per il culo dalla tua stessa mente. Questo succede non solo in questo caso ma tutti i giorni, ad ogni circostanza, in ogni esperienza della tua vita quotidiana vieni preso per il culo dalla tua stessa mente. Forse credi che il mondo ti voglia fottere. Credi che gli altri ti vogliano fottere. Credi che l’inculata arrivi sempre solo ed esclusivamente dall’esterno. E se fosse il contrario? E se ogni essere umano avesse inconsciamente azionato un meccanismo di autosabotaggio e di autolimitazione? E se ti fossi quasi sempre fottuto da solo? Brutto accettarlo, vero? Ti sei sempre fatto fottere dalla tua mente. Ti fai fottere dai tuoi pensieri. Ti fai fottere dalle tue proiezioni. Ti fai fottere

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI