Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

Rimani aggiornato

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa)

Mostra di più

♥♥♥♥ IMPARATE A RINGRAZIARE ♥♥♥♥

CONDIVIDI ^_^ Leggete anche questo --- ♥♥♥♥♥♥♥ MI SONO INNAMORATOOOO DI TUTTO ♥♥♥♥♥♥♥ "Imparate a ringraziare, poiché la riconoscenza, la gratitudine, sono delle potenze che disintossicano l’organismo, neutralizzano i veleni, rinnovano i materiali. Dunque, ogni giorno, più volte al giorno, ripetete : «Grazie, grazie, grazie, grazie». Gli esseri umani sono ingrati verso il Creatore, ingrati verso tutta la natura ed anche gli uni verso gli altri. Ma il primo dovere del discepolo che vuole perfezionarsi, è imparare la riconoscenza, poiché è grazie ad essa che un giorno otterrà la chiave della trasformazione della materia, della sua stessa materia.  Certamente questo lavoro forse non cambierà nulla nella vostra apparenza fisica, ma la natura degli elementi che entrano nella composizione della vostra materia fisica sarà differente, più sensibile, più sottile, più resistente e sentirete che i vostri organi fanno un lavoro meraviglioso ... Ogni gio

IL MATTO N.0 / N.22

CONDIVIDI ^_^ Il Folle è l'inizio di ogni cosa, il vivente nella sua primitiva purezza, l'entusiasmo e l'incertezza, la libertà perfetta e spaventosa, al di là di qualsiasi legame, prima di ogni relazione. Il Folle, l'indeterminato e incondizionato, il Puro Folle o il Puro Cercatore, è il simbolo iniziale dei Tarocchi, a indicare la condizione fondamentale del ricercatore: essere errante, solo, debole, estraneo e uguale ai suoi simili; senza nome né identità, senza volto né guida. Origine e fine di ogni sentiero umano è la carta con cui il cerchio dei tarocchi si ricongiunge su se stesso. E' l'umile peccatore che si rivolge alla Madre divina: Non conosco come si acquistano i meritinon conosco la strada del pellegrinonon conosco la via della salvezzanon so immergere la mia mente in Dionon conosco l’arte della devozionenon conosco la pratica dell’ascesi, O Madre -Sei Tu il mio rifugio e il mio solo rifugio, Signora. (Bhavani Ashtakam - Adi Sha

Consigli di Gurdjeff a sua figlia...

CONDIVIDI ^_^ QUESTE SONO LE ALTRE PARTI --->  Evadere dalla prigione - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (2° parte) Il corpo Astrale - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (3° parte) La conoscenza è accessibile a pochi... - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (4° parte) I quattro corpi... - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (5° parte) Sull'immortlità - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (6° parte) La quarta via - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (7° parte) L'impermanenza dell'IO - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (8° parte)   Comprendere l'evoluzione... - Frammenti di un insegnamento sconosciuto (9° parte) L'Io individuale- Frammenti di un insegnamento sconosciuto (10° parte) I Mondi...- Frammenti di un insegnamento sconosciuto (11° parte) I CONCETTI PRINCIPALI DI GURDJIEFF (1° PARTE Fissa la tua attenzione su te stessa. Sii cosciente in ogni ista

L'uomo "crea" o "scopre"...?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ; 

MA HANNO FINITO LE PILLOLE ROSSE...?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ; 

L'Anima Gemella, come e quando riconoscerla ?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ; 

Perchè per imparare bisogna passare attraverso la sofferenza?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  Domanda di Anna-Maria D MIGLIOR RISPOSTA di MadMacX NO! non bisogna, è una possibilità.. non una necessità! Si può passare attraverso la Via della sofferenza per evolversi.. ma non è necessario...dipende da te Io la Via della sofferenza la chiamo la Via dei sacri calci in c..o :) ..perchè attraverso la i sacri calci nel sedere la Vita ti costringe a vedere quello che facevi finta di non vedere.. di sapere quello che ti raccontavi di non sapere…e così.. sbang! Esistono due Vie evolutive, la Via della sofferenza è una e poi c’è quella che i nativi americani chiamano la Via della Bellezza In occidente viene insegnata la Via della sofferenza (che non è affatto quello che stranamente testimoniarono gesù, buddha ecc) perché le persone nel dolore e nella sofferenza sono più controllabili e condizionabili.. è un trucchetto vecchio di almeno 1700 anni. Siamo addestrati fin da bambini ad avere paura del limbo, dell'inferno, del

I 7 "principi" Ermetici trasmessi dal Kybalion...

CONDIVIDI ^_^   Il Kybalion è un libro pubblicato per la prima volta nel 1908 che dichiara di essere una summa degli insegnamenti ermetici I suoi autori hanno scelto di rimanere anonimi dietro lo pseudonimo de "I tre iniziati" ( William Walker Atkinson, Paul Foster Case e Mabel Collins ) Questo libro è il risultato di una trasmissione orale, da iniziato a iniziato, della dottrina ermetica attraverso i secoli. Questa catena attraverso il tempo è stata designata "Kybalion". la sua conoscenza abbraccia i rapporti tra l'uomo e la natura. La sua pratica rende l'Iniziato "re dell'universo materiale"; da qui il suo nome di "arte reale". L'argomento centrale dell'opera è la "trasmutazione mentale" (descritta anche come "alchimia mentale", "arte della chimica mentale", "arte della polarizzazione" e "psicologia mistica") ovvero l'arte di modificare e trasformar

MUOVITI, DANZA E FESTEGGIA LA BELLEZZA DELLA VITA

Non cercare uno scopo nella vita, vivi piuttosto, e vivi totalmente. Non esser serio e greve ma trasforma la vita in una danza. Danza - come le onde nell’oceano! Sboccia - come i fiori in primavera! Canta - Come fanno gli uccelli senza posa! E tutto questo senza scopo alcuno, senza motivo; allora lo scopo esisterà, e ogni mistero sarà svelato.  - Osho Muoviti nel mondo celebrando, danzando, cantando, simile a un’ape; va da fiore a fiore, soltanto attraversando tutte le esperienze diventi maturo. - Buddha Siamo viaggiatori nel cosmo, un turbinio di polvere di stelle che danza nei gorghi e nei vortici dell'infinito. Sebbene la vita sia eterna,le sue espressioni sono effimere,transitorie e fugaci.   ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ |   Se ti piace questo sito puoi SOTTOSCRIVERNE I FEED RSS

L’uomo è destinato a diventare solo humus?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  Domanda di Gif L’essere umano muore per diventare concime? Allora le piante sono superiori a noi, perché un uomo non nasce dalla decomposizione di un albero ma l’albero si. Che mondo allucinante. ... Quasi quasi…penso che noi siamo più di un pezzo di carne. Chi mi vuole dare delucidazioni in merito? (premetto che sono ateo) MIGLIOR RISPOSTA, di MadMacX  Si diventerà solo humus…e anche “solo” SUMMUM… …il fatto che sei ateo ma che allo stesso tempo ti poni questa domanda indica che sei più spirituale di un religioso medio (di qualsiasi religione)…considerando che non hai dogmi e credenze che limitano il pensare con il cuore e sentire con la mente…potrebbe essere un notevole vantaggio se cerchi dentro di te invece che fuori… L’energia nell’universo…le leggi della fisica quantistica….la forza della vita….l’evoluzione……non fa distinzioni tra atei o religiosi…tra quelli di destra o sinistra…bianchi o neri…buddisti o musulmani… l’esse

Che significato date alla parola FEDE?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  Domanda di Sinefrina e la sua foto MIGLIOR RISPOSTA di MadMAcx  E' la caratteristica (spesso la capacità) dell'essere umano di lasciarsi andare, cioè di abbandonarsi, al naturale e spontaneo processo evolutivo della vita. E quello che fai quando ti lasci andare in fiume per farti trasportare dalla corrente...devi mollare la presa sulla riva (vedi paure e attaccamenti)..abbandonarti.. e tenere gli occhi bene aperti per evitare eventuali massi (vedi ostacoli) per girarci attorno. La fede è una sola cosa per tutti, qualcuno la intende verso dio o allah o verso il grande spirito o la Grande Madre..o la natura.. o l'universo o semplicemente Vita! Ma di fatto ci vuole sempre lo stesso atteggiamento interiore, indipendentemente dal nome che diamo alla Vita Ma è vero che la fede è più facile che esista negli atei e agnostici, negli sciamani, negli animisti, negli scienziati, nei filosofi, nei ricercatori spirituali in

ABBRACCIA L'INCERTEZZA

[ ---> QUI ]  potete visualizzare comodamente  la mia galleria immagini sul "POTER DI ADESSO"   ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO PENSIERO ♥ ♥ | Se ti piace questo sito puoi SOTTOSCRIVERNE I FEED RSS   sezione --> IL POTERE DI ADESSO 45 Suggerimenti per Vivere l'istante presente  Eckhart Tolle - Come mettere in pratica il potere di Adesso (Prima Lezione)   (Seconda Lezione)   (Terza Lezione)   (Quarta Lezione)   (Quinta Lezione)   (Sesta Lezione)   (Settima Lezione)   (Ottava Lezione)   (Nona Lezione)   (Decima Lezione)   (Undicesima Lezione)   (Dodicesima Lezione)   (Tredicesima Lezione)   IO AGIRO' ADESSO    + 14° LEZIONE Come mettere in pratica il potere di Adesso (15° Lezione) + Esercizio Pratico   Come mettere in pratica il potere di Adesso (16° Lezione) - DISSOLVERE IL CORPO DI DOLORE   Come mettere in pratica il potere di Adesso (17° Lezione) - L’ACCETTAZIONE E L’ARRENDERSI   Come met

PERCHE' MI RIFIUTO DI VENERARE QUALUNQUE FIGURA SPIRITUALE...?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  domanda posta da  XXXL **No FEAR...NO RuleS  Non sono ateo, non sono religioso, e non sento il bisogno di pregare e di venerare nessuno !! Sento che sia del tutto inutile, che non mi apporti niente, e che sia solo una perdita di tempo !! Mi perdo qualcosa? RISPOSTA DI MadMacX Perchè, come sanno sempre più esseri umani, in particolare le nuove generazioni, sai inconsciamente qualcosa che è scritto da sempre nelle nostre anime, che la religione non ha quasi mai a che fare con la spiritualità, che la vera spiritualità è essere maestri di se stessi, avere per tempio la Madre Terra e per cerimonia la vita.. vissuta con Amore e Consapevolezza. E quindi dei e divinità fatte ad immagine e fantasia dell'uomo non hanno nulla a che fare con il Dio/Dea che ognuno di noi è! E probabilmente in qualche modo sai anche che il rapporto devoto/discepolo con il maestro/dio/divinità basato sulla devozione e frutto della bassa stima e del

LA NOSTRA VITA LA POSSIAMO PARAGONARLA AD UN PUZZLE...?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  Domanda posta da  Tesla  RISPOSTA di MadMacx ..è proprio così a volte ti sembra che una tessera del puzzle sia il cielo blu che sta in alto e poi invece è un pezzo del mare che sta in basso :) ...a volte credi di aver capito tutto il "disegno" della tua vita ed un attimo dopo devi ribaltare tutto.. ..a volte devi raggruppare i pezzi che ti sembrano simili per dare un senso a quello che ti accade e che ti è accaduto.. ..e a volte, quando ti rompi troppo la testa perchè niente sembra aver più senso, meglio andare a dormire e svagarsi e riprendere il giorno dopo.. Pensa che io per un po' di tempo mi ero inventato una pratica "spirituale" per allenarmi interiormente a particolari stati della mente e riproporli nella mia vita. Mi facevo comprare dei puzzle difficilissimi di cui non sapevo la figura e cercavo di comporli senza sapere cosa ne sarebbe venuto fuori.. ..perchè se è vero che la vita è come

COME SI RAGGIUNGE L'ILLUMINAZIONE SPIRITUALE?

- ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  Domanda posta da Leonida RISPOSTA DI MadMacX quando una persona chiese la differenza tra loro due buddha disse io so di essere un buddha (cioè illuminato/risvegliato) tu no.. ..non si può raggiungere ciò che è dentro ad ognuno.. ..ognuno ha la Luce perchè è fatto di quella Luce... ...se cerchi l'illuminazione non la troverai mai perchè la Luce non può trovare e riconoscere se stessa visto che di se stessa è fatta... ..è semplicemente che non sappiamo di saperlo :) ...la domanda saggia sarebbe: come manifestare la Luce che ognuno ha.. ed in realtà E'? Semplice...eliminando ciò che impedisce alla Luce di splendere e manifestarsi spontaneamente nella vita… ..e allora la cosiddetta illuminazione diventa un processo naturale e spontaneo (cioè da bipede evoluto si diventa un vero e completo Essere Umano) Alcuni sinonimi di quella Luce sono Amore, saggezza, forza, libertà, serenità, armonia, genialità, origina

Rimani aggiornato sui miei contenuti

  • I MIEI LIBRI

Lettori fissi

ECOVILLAGGIO MANTOVA