Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2016

BYE BYE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; renditi conto che tutto (piacere-dispiacere) "arriva e va via" in un attimo... senza nessuna sosta. Appena arriva, "bye bye" e "addio" Conciliati con l'inevitabile ciclo dell'impermanenza compensi la dissonanza percettiva (appare ma non c'è)

TRASPARENZA

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Il mondo deve passare inosservato ai tuoi occhi. Attraversalo come fosse una realtà trasparente. Tutto ti appaia trasparente: non ci siano più oggetti solidi e persone in carne ed ossa, ma soltanto trasparenza... ovunque ci sia esclusivamente trasparenza e leggerezza. La trasparenza nella tua mente farà trasparire la tua vera natura: tu sei la trasparenza stessa.

ASSICURAZIONE CONTRO LA MORTE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Mi riallaccio all'elogio dell'insicurezza (che significa "tranquillità interiore"). Le assicurazioni su cosa fanno leva? Sulla tua mancanza di sicurezza interiore. Come mai le assicurazioni sono così prolifiche? Oltre all'ovvio motivo finanziario vi è l'aspetto psicologico: garantire al cittadino qualcosa che da solo non potrebbe mai avere, una copertura in caso di malasorte, una protezione dalle incertezze della vita. Una protezione ovviamente esterna e quindi di superficie, ma contro le vere incertezze non c'è assicurazione che tenga. Il cittadino medio si sente sicuro perché ha questo tipo di protezione superficiale, ma interiormente è estremamente fragile. Allora vorrei invitarti a individuare un'assicurazione tutta tua, che non sia di questo mondo. Un'assicurazione che ti garantisca una profonda tranquillità interiore. Fa in modo che sia personale (non legata a nessun gruppo o

ELOGIO ALL'INSICUREZZA

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; insicuro = da in [interno] + securo [tranquillo, sicuro] = sicurezza o tranquillità interiore “se-curus”,  letteralmente è traducibile come:  [se-]=privazione  + [cura]=preoccupazione quindi “PRIVO DI PREOCCUPAZIONI”... "TRANQUILLO" ... come è facile finire preda di etichette sociali. Essere sicuri è una grande risorsa! Eppure appena ti danno dell'insicuro, tu lo vedi come una critica al tuo carattere e quindi ti demoralizzi. In realtà è proprio chi usa impropriamente il termine insicurezza (per evidenziare una debolezza altrui) ad essere poco sicuro di sé. L'insicuro (nel suo vero significato) è semplicemente così sicuro di sé da non aver bisogno di sicurezze esterne, sta bene da solo o in compagnia ma non ricerca disperatamente l'attenzione altrui. Questo, in un mondo di esibizionisti a tempo pieno, lo rende un'anomalia tacciabile di mancanza di sicurezza (nel mondo stesso). In pratica la fiducia o si

IL BELLO DEL DIMENTICARE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; questo fatto sull’amnesia emozionale mi fa schiattare :D A tutti è capitato di non ricordare il nome di qualcuno o il suo num. di telefono. Per quanto ci sforzassimo non riuscivamo a rievocare alcuni dettagli. Di solito capita con persone o episodi poco rilevanti, di cui possiamo facilmente fare a meno. Prova a immaginare se la stessa cosa accadesse con le sensazioni-ricordi-emozioni sgr adevoli, le preoccupazioni, le ansie, le pippe mentali, i pensieri inutili. Non sarebbe una figata? Per fortuna si può fare! Per alcuni non è immediato, ma con qualche indicazione tutti possono riuscirci. Senza scendere nei particolari, il meccanismo è lo stesso e già il fatto che sia fattibile dovrebbe rincuorare qualcuno  , afflitto da chissà quale pena immaginaria . Mi fa schiattare perché a un certo punto ti accorgi che pur tentando di farti coinvolgere dalle vecchie paure, preoccupazioni, ansie, infatuazioni, etc … non ce la fa

RISULTATI IMMEDIATI

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Come stabilizzare l'equilibrio interiore ?! Come consolidare facilmente dei risultati immediati!? Ci sono attimi bellissimi, attimi in cui ci sentiamo ricolmi di gioia-spensierati-eccitati-euforici, attimi favolosi ma che purtroppo sfuggono come un'anguilla epilettica . Di solito - quando questi momenti magici finiscono - ci abbattiamo perché vorremmo che durassero di più, che non fossero solo attimi ma periodi prolungati , che non dipendessero dal caso, da una persona speciale , da un luogo o circostanza particolare... vorremmo che fossero replicabili a volontà e soprattutto che dipendessero da noi. Intuitivamente sappiamo che dipendono dal nostro equilibrio interiore ma non sappiamo come stabilizzarci in tale condizione interiore di appagamento. Cosa fare dunque per cavalcare l'onda del benessere, vivere all'insegna del buonumore e non farsi risucchiare dalla risacca del malessere psicosomatico? Un modo

PRIGIONIERI DEI PROPRI SOGNI

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Ciascuno è prigioniero dei propri sogni: il paradosso esistenziale per eccellenza è notare che ogni cosa nell'universo è fatto della stessa sostanza dei sogni e tuttavia non riuscire a risvegliarsi in nessun modo ... L'assurdità di questo misterioso e tedioso meccanismo cosmico sta nell'offrirti la possibilità di r iconoscere l'apparenza e nel farti contemporaneamente e involontariamente continuare a credere e percepire la vita come un puzzle con dei pezzi separati, solidi e quindi reali. E' come se la 'Realtà' prima ti allettasse con la consapevolezza che puoi svegliarti e poi si prendesse gioco di te, sussurrandoti con una smorfia beffarda:   " Sciocco ! ... hai capito che ti trovi in un sogno, ma non ti permetterò di uscirne... ti costringerò a sognare per l'eternità... senza potermi mai conoscere... Sogni d'oro, illuso !

RILASSATI... IL RISULTATO FINALE NON CAMBIA

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Il risultato finale è sempre lo stesso, non cambia mai - indipendentemente da quello che hai fatto o non fatto. Hai agito in un modo ma avresti voluto agire diversamente? Non preoccuparti, il risultato finale è comunque identico. Ti eri espresso male e avresti preferito dire altro o tacere? Rilassati, il risultato finale non cambia. Ti senti in colpa perché ti sembra di aver rovinato un lieto fine? Tranquillo, il risultato finale sarà sempre un lieto fine. In poche parole l'intoppo non sta nell'incapacità di agire correttamente ma nel persistere a fissare un risultato parziale anziché considerare il risultato finale. Sicuramente la "visione" o "percezione" del risultato finale non è alla portata dei sensi fisici, non può essere elaborata dal nostro processore cerebrale e di conseguenza sfugge alla coscienza ordinaria. Per la coscienza ordinaria - che vede soltanto una fettina di realtà dopo l'altra - i r

INTIMO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; L'intimo ti vuole bene, ti desidera, ti adora profondamente e vuole prendersi cura del suo amato (di te)... lasciati stringere e baciare dall'amante interiore , fatti viziare e coccolare, ringrazialo per le sue attenzioni. L'intimo ha una quantità inesauribile di energia e desidera donartela ogni giorno, senza mai chiederti nulla in cambio. Questa è la sua unica volontà: condividere la sua ricchezza. Non ha mai smesso - e mai smetterà - di bussare alla porta del tuo cuore. Egli può permettersi questo ed altro. Per accettarlo e farlo entrare è sufficiente un semplice 'Sì' oppure un sincero 'Grazie'.

RIMANI CON L'INTIMO E MANDA TUTTO IL RESTO A QUEL PAESE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; in termini di utilità al sistema sociale sono un disastro e lo dico con fierezza: in quanto a personalità sono un disadattato all'ennesima potenza, aborro la massa e ogni forma di gruppo organizzato (anche quelli più filantropici)... ma in quanto a individualità mi sento uno spirito libero, la mia natura più profonda è indomabile e - per fortuna - disobbedisce a qualsiasi diktat o restrizione superficiale. Questa disobbedienza al superficiale è una conseguenza di una sublime ubbidienza alle dolci disposizioni dell'intimo. A differenza dei chiassosi dettami e delle vistose intimazioni mondane, gli input dell'intimo sono sussurri lievi e delicati, vibrazioni sottilissime che solleticano dolcemente la tua anima: le indicano con certezza matematica dove andare e cosa fare. In ultima analisi è soltanto a Lui, all'intimo, che posso arrendermi gioiosamente e affidarmi completamente. Tutto il resto può andare a farsi benedire...

HOLY SHIT HAPPENS...

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; - 'Shit happens' è un'espressione americana per indicare in modo colorito l'aspetto beffardo-imprevedibile-sadico della realtà. Lo si dice per consolare chi è stato vittima del fato, chi ha subito u na sfortunata serie di eventi . E' come dire 'Non farci caso, così va la vita...'. In fondo siamo tutti circondati da "shit happening", è tutto un pacco dopo l'altro:  ricevi una sopresa dal destino, poi scopri che il pacco dorato conteneva un altro pacco farraginoso [di guai camufatti confusamente da splendido regalo]. Se qualcosa oggi vale 1000 €, domani (tra qualche anno) vale già la metà e in pochissimo tempo ha perso qualsiasi valore (o finisce direttamente in discarica). Questo vale in ogni ambito (sociale-cultura- politico-relazionale-sentimentale), non solo in quello economico. All'inizio non ci fai caso, ma quando sei immerso in questo mercatino di patacche non riesci pi

DORMIGLIONI CRONICI...

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Realizzare non 'un' sogno ma 'il' grande Sogno significa svegliarsi - chi realizza un sogno personale sta in realtà dormendo, vorrà realizzarne un altro e un altro ancora, uno più bello di quello precedente, poi un altro ancora più speciale, e di nuovo un altro più appagante per riscattarsi dalla delusione dell'ultima esperienz a... e così via, rincorre senza sosta dei sogni che vengono ingenuamente proiettati dalla sua stessa coscienza . - Proietta un mondo, ci cammina dentro e poi si scorda di trovarsi all'interno di una sua proiezione. Interagisce con tutto e tutti senza accorgersi che tratta di una sua proiezione. Quando è insoddisfatto di una situazione cerca subito qualcosa che lo possa soddisfare, ma non si accorge che non potrà mai ottenere una soddisfazione ultima. Si trastulla visualizzando nuovi obiettivi , bramando nuove conquiste, un lavoro migliore, un guadagno maggiore, una compagna

BUON PARTO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; quando il potere e la luce che hai dentro viene fuori, ogni cosa viene attratta dalla tua luminosa magnificenza, tutto ritorna facilmente a te. Dentro hai un potere che non puoi immaginare, non puoi contenerlo, controllarlo, razionalizzarlo, misurarlo: è troppo grande, è immenso!! Ti auguro di esprimerlo quanto prima e nel migliore dei modi. Quel giorno sarà il giorno in cui nascerai. Prima di allora c'è solo un lungo travaglio che precede il tuo vero parto, la nascita del tuo potentissimo Essere.

BEATITUDINE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; il corpo è uno strumento per la Bliss (Beatitudine)… * lo Spirito – Corpo di Luce è (continuamente in quella) Bliss * la vicinanza fisica, il contatto/bacio/rapporto/calore/passione e la conseguente intimità/Agni/orgasmo-sommo piacere sono meccanismi sequenziali ideati dal Cosmo per farti ri-vivere la tua vera natura, vibrare come lei, per sperimentare l’Uno (in modalità/forme diverse) … per entrare in quello spazio di comunione-estasi universale (dove c’è solo un senso di gioia impersonale – dimentichi l’io, chi eri e con chi ti trovavi) * Puoi accedere anche senza il movimento/contatto fisico = immobilità = quiete * E’ riproducibile e ri-sperimentabile in svariati modi (ciò le conferisce una realtà innegabile, sebbene non sia misurabile-quantificabile in quanto illimitata). * Non è una prerogativa di pochi ‘speciali’ individui o di rare esperienze mistiche-sciamaniche–yogiche-iniziatiche-misteriche, di rituali e

Divine Laughter

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

Che cos'è la non-dualità? • Paul Smit [ITA]

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

Who are you? Nonduality

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

ESERCIZI PER CASA (caldamente consigliati... da ripetere con frequenza)

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Premessa: il tuo linguaggio (modo di pensare/parlare) influisce sui tuoi processi interiori e sul modo di percepire l'ambiente esterno. - Prova a fare questi due esperimenti linguistico-percettivi. Se dedicherai un po' di tempo ogni giorno  percepirai te stesso e il mondo in modo differente. Non ti garantisco niente di eccezionale ma sicuramente qualcosa si sbloccherà. 1° - Esperimento "PROCESSO IMPERSONALE" anziché "VOLONTA' PERSONALE" Prenditi 5 min. liberi. Ripensa a ciò che stai facendo, che hai appena fatto o a ciò che dovrai fare (tra poco o domani). Se stai per mangiare, anziché pensare "ho fame" formula lo stesso processo (aver fame) in maniera impersonale, cioè pronuncia mentalmente: "c'è la fame"... o più semplicemente "Fame" (come dire che il corpo ha fame, l'impulso innesca altri impulsi/meccanismi etc). "Sto bevendo l'acqua&quo

NON METTERTI AL SERVIZIO DEI TUOI PENSIERI. TU SEI IL PADRONE, ESSI SONO I TUOI SERVI

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Non fissare il dito del pensatore, altrimenti ti perdi la celestiale beatitudine. Il pensiero è un mezzo di trasporto che punta allo spazio spensierato, privo di limiti quindi senza pensieri. Quando hai raggiunto la spensieratezza non hai più bisogno di nuovo ai pensieri.  Rimani in questa quiete mentale, senza perderti in triviali attività o analisi intellettuali: non commettere l'ingenuità di  rivolgerti, fare affidamento, invocare o metterti al servizio dell'intelletto. E' il pensiero che deve mettersi al tuo servizio, non viceversa.

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI