IL SEGRETO STA NEL DIMENTICARE

domenica 27 ottobre 2019



_

Lettore:

"C'è un'ultima cosa zero che mi ha scioccato, e qui la mente ci mette lo zampino, quando tu dici se non erro, che anche il mondo esterno non esiste, o è come un miraggio, che ciò che gli occhi fisici vedono non è ciò che appare, ecco qui ho ancora delle resistenze, anche se profondamente e così, non so come ma è così. Ma ho bisogno che tu mi distrugga quelle resistenze che mi fanno avere dei dubbi.. Lo so che chiedere non è tanto lecito ma di te mi fido ciecamente e so che me le demolirai, come hai fatto con i tuoi scritti.. Un grande abbraccio ti raggiunga, e tutta la gratitudine..."

 

_

 

ZeRo:

Purtroppo non sono in grado di sintetizzare questo stato di coscienza per iscritto... il passo finale spetta a ciascuna coscienza in via di risveglio.

Posso al massimo dare qualche indicazione approssimativa, come il dare zero importanza a tutto ciò che vedi, senti, tocchi, credi, pensi…

Un'altra indicazione utile è l'andare oltre…. vai semplicemente oltre, sempre oltre, oltre, oltre.

Niente di ciò che percepisci ha alcuna importanza.

Presto ti dimenticherai di tutto e tutti, delle tue resistenze, dei tuoi dubbi, delle tue pseudo-percezioni, dei tuoi pseudo-sentimenti.

Ti dimenticherai di Maurizio, di me, della tua fiction umana…

Non aver paura degli effetti collaterali del dimenticarsi della tua attuale identità: si tratta solo di un corpo di impressioni.

Quel dimenticarsi sarà spontaneo e indolore, come se nulla fosse mai accaduto.

Il Risveglio è un dimenticare le illusioni con cui sono stati intasati i tuoi sensi.

Il trucco non è - come molti credono erroneamente -  ricordare chi sei ma DIMENTICARE CHI CREDI DI ESSERE.

Se proprio vuoi memorizzare qualcosa memorizza queste parole chiave:

DISINCANTO e DIMENTICANZA.

 

Vuoi portarti avanti con il lavoro interiore?

1 - Rompi gli incantesimi sensoriali, impara a spezzare gli incantesimi sempre più velocemente.

2 - Dimentica qualsiasi cosa.

3 - Vivi nell'oblio.

 

Questa è la condizione in cui dimoro io… nell'oblio.

Li - nell'oblio, nel famoso Turiya o sonno profondo - si trova la parte più profonda e autentica del tuo essere.

Nella prossima trilogia mi soffermo sull'arte del dimenticare se stessi.

Alla prossima.

ZeRo.


VERITA' VS MENZOGNA

sabato 26 ottobre 2019

Tratto da "Risveglio dal sogno planetario", di ZeRo:

_

 

“La menzogna va ripetuta tante volte per sembrare vera, mentre la verità è sufficiente dirla una sola volta.

La menzogna distorce la vostra maschera sociale, la vostra parte più superficiale. La verità vi tocca in profondità mostrandovi il vostro vero volto.

La bugia viene spesso proclamata con toni eclatanti per apparire più credibile o per celare la propria infondatezza. La verità viene espressa con calma, quasi sussurrata con dolcezza ed estrema pazienza.

Le nostre orecchie sono avvezze agli schiamazzi delle menzogne ma non alla voce della verità.

Sulla menzogna vince sempre la verità poiché la verità ha una forza tale per cui basta ascoltarla o pronunciarla una volta per risvegliare la nostra essenza.

La verità crea dentro di te una trasformazione radicale.

La menzogna va ripetuta perché è debole, non ha forza sufficiente per cambiarti in una sola volta.

Però rincuorati... alla fine la parte più genuina di te seguirà la verità, sarà costretta a farlo perché la tua vita dipenderà da lei”.


RICONOSCERSI VUOTO

venerdì 25 ottobre 2019

_

Lettore:

"Davvero grazie, i tuoi scritti, mi hanno aperto dentro, come se mancasse l''ultima spintarella per essere e riconoscere il vuoto che siamo. Per me è tanto essere riuscito a comunicare con te.. Ti capisco.."

_

_

 

ZeRo:

"benissimo ... non so come tu abbia colto (così velocemente?) la tua vera natura (vacuità), ad ogni modo ti faccio i miei complimenti;

Quello della vacuità (assieme a quello del sogno planetario e del sogno di essere un io) non è un riconoscimento da poco... in un certo senso è la massima realizzazione. Da lì in poi la strada sembrerebbe in discesa, ma non è neppure in discesa poiché non esiste alcuna strada.

Mi sembrava praticamente impossibile da veicolare per iscritto, soprattutto ala mente ordinaria, e invece la tua conferma mi rincuora.  Vuol dire che forse ho trovato una formula per disincantare e  iniettare buone dosi di Pura Consapevolezza.

Se hai colto il valore del vuoto puoi capire il perché del nome ZeRo e il perché del mio non dare importanza all'ordinario piano verbale (impregnato di effimero chiacchiericcio mentale e di vanesio sognare quotidiano)."


Breve estratto dalla mia 2° trilogia 'Mente Vuota in Corpo Pieno'

domenica 20 ottobre 2019


BOTTA E RISPOSTA NEL VUOTO

venerdì 18 ottobre 2019

_

Utente:
"Posso comunicare con zero?
Il vuoto in me brama di gratitudine nei suoi confronti."
 
_
 
ZeRo:
 
" il VUOTO... ottima espressione.
Ci sei... non discostarti da lì.
Non c'è altro da aggiungere, nient'altro da fare, nulla da dire né da pensare.
E' Tutto lì, in quel vuoto.
Goditi la vacuità!
_

un saluto da zero"


MENTE VUOTA IN CORPO PIENO, 2° E 3° VOLUME

mercoledì 16 ottobre 2019

_

_

EBOOK 2° Vol.—> su AMAZON

CARTACEO 2° Vol —> LULU

_

_
_

EBOOK 3° Vol.—> su AMAZON

CARTACEO 3° Vol —> LULU

_

_

 

E’ uscito il secondo e terzo volume della mia seconda trilogia.

In questa seconda trilogia vengono gettale le basi per una vita all’insegna della leggerezza, della spensieratezza e della pace interiore: in questi volumi troverete semplici indicazioni per svuotare la vostra testa da inutili contenuti mentali e alleggerire il vostro cuore da pesanti fardelli emotivi e sentimentali.

Scoprirete come vivere con una Mente Vuota da preoccupazioni e un Corpo Pieno di preziose sensazioni.


TRANSIZIONE DA COSCIENZA ADDORMENTATA A COSCIENZA IN VIA DI RISVEGLIO... A RISVEGLIO VERO E PROPRIO

mercoledì 2 ottobre 2019

Questi tre simpatici filmati illustrano ciò che nella mia trilogia (Risveglio dal sogno planetario) definisco 'Coscienza incantata', 'Coscienza Disincantata' e 'Risveglio'

-

-

COSCIENZA ADDORMENTATA ('Coscienza incantata')

Condizione di estrema instabilità, irrequietezza, agitazione, irritabilità.

Si vive alla mercé di qualsiasi apparenza esterna: si è talmente volatili da farsi influenzare da niente (letteralmente da niente).

-

https://www.youtube.com/watch?v=D43cVYheL2s

-

-

-

COSCIENZA IN VIA DI RISVEGLIO ('Coscienza Disincantata')

Condizione di crescente lucidità, maggior calma e quindi maggior capacità di perdonare, condividere, sentire (nel senso di percepire direttamente, senza la mediazione di un'incessante dialogo interno).

 Nel bel mezzo dell'AutoRealizzazione, le apparenze esterne vengono gradualmente riconosciute, compresa l'apparenza dell'io (cioè l'illusione di un'entità esterna e separata).

-

https://www.youtube.com/watch?v=vBNMo4YCKl0

-

-

-

RISVEGLIO

Condizione diurna e notturna di spensieratezza, pace totale e accettazione incondizionata di TUTTE le apparenze esterne.

Dissoluzione di qualsiasi impressione, inclusa quella dell'auto-coscienza.

Al Risveglio (vero e proprio) si è soliti prestare poca (quasi nessuna) attenzione ai fenomeni del sogno planetario: agli occhi altrui- delle coscienze incantate - si può sembrare indifferenti e troppo distaccati, nei fatti invece si è soltanto estremamente rilassati (come nel sonno profondo), lucidi e disincantati.

 

-

https://www.youtube.com/watch?v=vwji6HiXWCs
-
-
RISVEGLIO2

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU