Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

I 10 PILASTRI DELL'INFINITO - Progetto ENOC

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

CHIAMARE IL PENSIERO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;   Una buona tecnica usata dai monaci buddisti per creare il vuoto mentale è quella di richiamare il pensiero. Essi lo cercano a intervalli regolari prestabiliti, chiamandolo per nome. Esecuzione: 1. Seduti in posizione (meditativa) abituale, controllando che non ci sia alcuna tensione muscolare nel corpo. Sentire la calma e la regolarità del respiro. 2. Iniziare la pratica chiamando il pensiero. Durante la meditazione, ogni tanto, chiamare il pensiero , p roprio per nome "Pensiero", come fosse una persona per dirle "vieni qui", per istigare il pensiero a venire nella vostra mente. C i si accorgerà che richiamandolo non viene, non c'è: la mente è incredibilmente vuota quando si vuole a tutti i costi un pensiero, ed è invece colma di pensieri quando si vuole mandarli via.

LEZIONI DI VITA di Marzo

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; - -  - Impara a piacere a te stesso.  Quello che tu pensi di te stesso è molto più importante di quello che gli altri pensano di te. o fai di tutto per vivere bene (secondo la tua natura) o fai di tutto per sopravvivere e morire malamente (secondo le pretese altrui) ci sono dei ma... troppi MA che devi imparare a trasformare in "SE", che a sua volta vanno tramutati in una bella esclamazione:  ECCO !!!! Il saggio usa il Cuore a mo' di specchio: non favorisce e non avversa,  Riflette ma non trattiene, Eccelle senza recar danno  (Chuang tzu) Un bel tacer non fu mai scritto - C. Monteverdi Molto se mi confronto, niente se mi considero - proverbio cinese La verità era uno specchio che cadendo dal cielo si ruppe... Ciascuno ne prese un pezzo e vedendo riflessa in esso la propria immagine , credette di possedere l'intera verità... (Mevlana Rumi, Sec. XVI) IGNORATEVI, DIMENTICATEVI DI VOI : SPERSONAL

IL MEGLIO DI MARZO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;   SIAMO ESSERI STRAORDINARI  DOMANI... TI PENTIRAI DI AVER SPRECATO L'OGGI L'INTENTO  E'  SEMPRE  IMPERSONALE IL  GREGGE  UMANO SFATATO IL MITO DEL LIBERO ARBITRIO  GEORGE ORWELL - La Fattoria Degli Animali      ENTUSIASMOLOGIA (F. Marchesi)

EMIL CIORAN

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;     Tutto ciò ch e non è diretto, è nullo.   Fra la sensazione e la formula espressa (il detto o lo scritto)  c'è un abisso .   Duriamo quanto durano le nostre finzioni. Non esistono idee completamente neutrali, perfino i logici sono passionali.   ... Si è liberi, si ha l'illusione della libertà nei gesti apparenti. Ma in fondo non si è liberi. Tutto ciò che è profondo nega la libertà. C'è una sorta di calamità, di fatalità segreta che dirige ogni cosa.  L'amore – un incontro di due salive... Tutti i sentimenti attingono il loro assoluto dalla miseria delle ghiandole. Ogni civiltà configura una risposta alle domande che l'universo suscita; ma il mistero rimane intatto: altre civiltà, con nuove curiosità, vi si cimenteranno, altrettanto vanamente, dato che ciascuna è soltanto un sistema di errori… Il fatto è che chiunque agisca proietta un senso. Attribuisce un senso a ciò che fa, il che è

IL LATO OSCURO DEL TIBET

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;   Fonte  http://it.paperblog.com/dalai-lama-un-altro-mito-della-cia-180522/ - [...] il Buddhismo tibetano in generale, ma anche altre correnti buddiste, si sono spesso concretizzate in teocrazie oppressive che hanno schiavizzato, sfruttato e abusato della gran massa della popolazione. In questo video sotto sono mostrate le foto della vecchia classe dominante tibetana: - in quest'altro sotto invece sono mostrate le foto della classe lavoratrice, o meglio degli schiavi del vecchio Tibet: - Quest'altro video ritrae la miserabile vita dei servi tibetani: Sapete cosa sono questi? Queste sono le pelli del popolo tibetano! Il Dalai Lama utilizzava pelli umane per eseguire alcune cerimonie buddiste. I padroni di schiavi uccidevano i loro schiavi e tiravano via le loro pelli. In questa foto, ovviamente, la sinistra e la destra sono pelli di bambini, mentre quella centrale appartiene ad uno schiavo adulto. I padroni d

UN AFORISMA DI NIETZSCHE CONTRO IL FASCISMO ONTOLOGICO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; autore:  Diogene senza l'anima?  fonte:  http://de-crea-zione.blogspot.it/2013/02/un-aforisma-di-nietzsche-contro-il.html "Solo quando l'uomo si distoglierà da sè stesso, salterà al di là della sua stessa ombra e, davvero, nel suo sole." (F. Nietzsche) Un frammento mi pare quasi induista. Non certo in un senso dogmatico-religioso-moralistico sicuramente, ma un invito al superamento dell'ego e dei suoi attaccamenti in un senso più viscerale, radicale, ontologico. Un'esortazione al superamento di quello che io chiamerei fascismo ontologico . Come già accennato nel post contro il fascismo musicale , fascismo non è solo un'ideologia politica ben determinata, autoritaria e violenta. Fascismo è anche l'impostazione filosofica, ideologica di tutta la nostra maniera di pensare, di essere. Definisco fascismo ontologico tutta l'impostazione di pensiero fondata sul principio di non

Giovanni Gnecchi: Il Respiro Consapevole

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

I potenti non possono dominarti, "Solo Se Tu..."

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;   [Il mio segreto per mantere calma e sangue freddo...] Quando incontro un st..zo che cerca di mettermi i piedi in testa, lo guardo dritto negli occhi cosicché la mia reazione è dettata da un solo motto: "ME NE STRAFOTTO del tuo delirio di onnipotenza"  (Rocco Barbaro)   Qual è il pane quotidiano dei tuoi Oppressori? La tua incessante Paura irrazionale Qual è il nutrimento dei Potenti? La tua paura di "Perdere", di essere "privato" di qualcosa (che in realtà è inviolabile ed è sempre stato tuo). Il tuo crederti incapace di vivere autonomamente. Facendo leva su queste paure ed insinuando in te timori insensati, "essi" ti hanno in pugno e hanno in pugno ciascuna generazione che soccombe, ciclo dopo ciclo, ai loro ricatti. Tuttavia c'è un modo per far sentire IMPOTENTI questi palloni gonfiati... I potenti (o meglio "quelli che tu credi potenti" e le loro controfigure) non posso

RIFLESSIONI DI ALBERT EINSTEIN

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;     La convinzione è una buona molla, ma un cattivo giudice Voglio conoscere i pensieri di Dio...  tutto il resto è irrilevante. La logica vi porterà da A a B. L'immaginazione vi porterà dappertutto PER ESSERE UN MEMBRO DI UNA MOLTITUDINE DI PECORE BISOGNA ANZITUTTO ESSERE UNA PECORA sono  le nostre percezioni e  concezioni che determinano le nostre  osservazioni I concetti della fisica sono libere creazioni dello spirito umano, e non sono, nonostante le apparenze, determinati unicamente dal mondo esterno. "Non sono più intelligente degli altri, semplicemente mi fermo a ragionare (riflettere) sui problemi più a lungo" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocr i La ricerca della verità è più preziosa del suo possesso. Per perdere la testa, bisogna averne una! Ci sono solo due modi di vivere la propria vita: uno come se niente fosse un miracolo; l'altro come se tutto fo

CIO' A CUI TI AGGRAPPI CON OSTINAZIONE... FINISCE PER SCHIACCIARTI CON OPPRESSIONE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Per chi si attacca a qualcosa la caduta è certa (Buddha)

Una nuova transizione, I nuovi assunti!

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; Fonte:  http://matrixunaparabolamoderna.blogspot.it/2013/04/una-nuova-transizione-i-nuovi-assunti.html Postat da Rocco BRuno Attuale Sistema di Convinzioni VECCHI ASSUNTI Un nuovo Paradigma NUOVI ASSUNTI E’ bene fare piani e programmare   (falso!) è convinzione comune che la vita debba essere ben programmata: studi, prospettive di carriera, agenda degli appuntamenti,   (falso!)   … essi sono tutti figli di questa idea. Ogni appuntamento che fissiamo, ogni incontro rafforza solo la nostra illusione, il nostro bisogno di crederci vivi: impegnare la vita serve a confermare le idee di questo sistema. Prima in assoluto tra tutte è quella certa idea di credere di poter pianificare qualcosa. Pianificare e crederci significa automaticamente seppellirsi da soli.   Preoccuparsi ,   pianificare , immaginare negativamente , dimenticare se stessi e lo scop

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI