Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2017

IL MIO FORUM

Anime libere, ho appena aperto un forum dove potete liberamente interagire, condividere, chiedere quel che vi pare [in ambito di crescita interiore, auto-aiuto, ricerca spirituale e compagnia bella...] link --->   mente-libera.forumfree.it -

ego = bastoncino d'incenso, più si consuma, più emana la sua fragranza

Per consumare il bastoncino dell'ego occorre una fonte di calore. Questo fuoco può essere una pratica spirituale (meditazione vipassana) oppure una non-pratica (abnegazione, abbandono, silenzio, assenza di pensieri). Una volta appicciato il fuoco, il processo di "autocombustione/illuminazione" procede da sé... allora non sarà più necessario alimentare quel fuoco, l'ego-bastoncino emanerà automaticamente il profumo. - - -

Come raggiungere l'illuminazione spirituale: Garcia dentro il sogno

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

Temple Grandin - Scene salienti dal film

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

Balasso e Dio

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

RICERCA SPIRITUALE = ANSIOLITICO

La pratica della cosidetta magia – chiamata dai politically correct “spiritualità” – ovvero l’insieme di atti finalizzati a un benessere interiore, non è altro che un’alternativa ai comuni ansiolitici o farmaci per ridurre i sintomi dell’ansia (agitazione, irritazione, squilibri psicofisici, disturbi del sonno, malumore, malinconia, etc.). Ciò che inconsciamente ricerchiamo attraverso attività spirituali (alchimia, tantra, sciamanesimo, pranoterapia, reiki, vipassana, etc.) non è l’illuminazione, l’autorealizzazione, l’unione bensì la semplice e fisiologica riduzione dell’ansia. Ci raccontiamo che puntiamo a qualcosa di superiore, di più sottile, di più sublime, ma sotto sotto tutti sappiamo che non è vero. In realtà abbiamo buttato via tempo, soldi ed energia per dei seminari, libri, video. Non abbiamo il coraggio di confessarlo, sarebbe la fine della ricerca. Una mancanza di rispetto nei confronti dei nostri guru e peggio ancora del nostro “io spirituale”. Non ci accor

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI