Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2021

Mente Adamantina

  Supera i confini psicologici, oltrepassa i limiti servendoti della tua immaginazione. Trascorri qualche minuto (per i prossimi giorni) immaginando tutte le situazioni peggiori (più imbarazzanti, assurde) e i dolori più intensi (malattie, torture, lutti, disgrazie). Concludi ogni visualizzazione evocando un senso di tranquillità come se quel trauma o quella situazione umiliante non ti avesse nemmeno scalfito: vediti rinato, rigenerato, dieci volte più forte e intraprendente. Non si tratta di masochismo ma di un atto di potenziamento interiore. Con questo allenamento interiore la tua coscienza sarà praticamente immune agli scherzi del fato, anzi si farà beffe delle beffe del destino. Possibilmente mantieni questa profonda consapevolezza durante il resto della giornata, richiama la tua forza interiore ogni volta che lo ritieni necessario finché questo nuovo atteggiamento si radicherà definitivamente a livello inconscio, facendo risplendere la tua mente di diamante. – tratto da  “Mente V

Jed McKenna - The Navigator Series (2* audio)

   

L'OBLIO DELL'IO E' CIO' CHE SEI

  L' oblio è il nostro stato naturale. Nell'oblio di sé, c'è il presentimento di ciò che sei veramente. Non cercare di ricordare chi sei. Non pensare a te. Non puoi pensare a te stesso. Puoi solo dimenticare te stesso. Vivi con calma nell'oblio di te stesso. Vivi senza autocoscienza. Vivi nella "consapevolezza dell'oblio". Dimentica la tua storia personale. Lascia perdere tutte le invenzioni spirituali. Disimpara tutti i dogmi umani. Lascia tutti i dubbi alle spalle. Abbandona tutte le aspettative. Resta nell'oblio... l'oblio è lo stato naturale. Non temere l'oblio. L'oblio è il non-luogo atemporale che stai veramente cercando. (ZeRo)

NON ESSERE LÌ

  tratto da “ Mente Vuota a Cuor Leggero ” –   Hai mai visto un grande pugile? Uno dei trucchi di ogni buon combattente è di non essere lì dove viene sferrato l’attacco. Non facendosi trovare in quel punto riesce a schivare i poderosi colpi dell’avversario. Questo è ciò che dovresti fare anche tu. Questa è l’attitudine più saggia che tu possa coltivare nella tua vita quotidiana. Anziché non essere li fisicamente – come fa il pugile – tu non dovrai essere lì psico-emotivamente, cioè non dovrai farti catturare l’attenzione. Dovrai diventare un guerriero della psiche in grado di padroneggiare al meglio la tua mente. Anziché scansare gli attacchi corporei dovrai imparare a scansare gli attacchi astrali, psichici, energetici. A differenza di quelli corporei, gli attacchi astrali e psichici sono molto più insidiosi e potenzialmente devastanti: essendo invisibili agli occhi fisici – ma non invisibili alla consapevolezza – possono passare facilmente inosservati, insidiarsi ovunque, protrarsi m

PUOI AIUTARMI A VEDERE CHI SONO? (Conversazioni con ZeRo – 3° parte)

      ZeRo:  Come sperimenti esattamente il cambiamento da un pensiero ad un altro? In che modo diventa un altro pensiero?     Lettore: È quasi come un fiume o un flusso di conversazione, dove un pensiero si fonde con il successivo. In pratica spuntano uno dopo l'altro.   ZeRo: E c'è qualcosa che li controlla o qualcuno che li mette uno dopo l'altro, oppure è piuttosto un avvenimento spontaneo?   Lettore: È un avvenimento spontaneo, non riesco a localizzare nulla che li controlli, arrivano uno dopo l'altro, a volte penso di avere l'illusione di controllarli, come quando la mia mente suggerisce parole o immagini stimolanti.   ZeRo: Prova a riprodurre il flusso di pensieri di un minuto fa, nell’esatto ordine in cui è si era verificato. Ci riesci?   Lettore: No. Non riesco a riprodurre quel ripensamento. Faccio molta fatica a ricordare l’esatto ordine dei pensieri di poco fa. Nonostante nella mia mente rimanga l’illusione d tale contr

Audiolettura di U. G. Krishnamurti (sintesi dei suoi messaggi) - 1° parte

    – La comprensione è uno stato d’essere dove la domanda non c’è più; non c’è nulla lì che dice “ora capisco!”  – questa è la difficoltà fondamentale fra noi due. Non comprendi che nel comprendere quel che sto dicendo, non arriverai da nessuna parte.     ****     La ricerca va sempre nella direzione sbagliata perché ti porta via da te stesso,  così tutto ciò che consideri molto profondo, tutto ciò che consideri sacro, è una contaminazione dello stato naturale. Potrebbe non piacerti la parola “contaminazione‟ ma tutto ciò che consideri sacro, santo e profondo è contaminazione!   ****   La tendenza a mettere in discussione le mie azioni “prima e dopo il loro compimento” è finita per me. Non c’è più la questione morale del tipo “avrei dovuto agire in questa maniera; non avrei dovuto agire in questa maniera; non dovrei dire questo” – niente di questo è più in me. Non ho rimpianti, nessuna scusa; qualsiasi cosa io faccia è automatica. In una data situazione non sono in grado di agire in u

Audiolettura di Jed McKenna - Suggerimenti spirituali scelti e tradotti da ZeRo

  – JED MCKENNA - SUGGERIMENTI SPIRITUALI SCELTI E TRADOTTI DA ZERO - Payhip

RANJIT MAHARJ – Aforismi spirituali

  Messaggi tratti dal libro “ RANJIT MAHARJ – Brani scelti da ZeRo “. – Quello che non è vero non è mai esistito.     ****     È sempre per qualcosa  che non c’è,  di finto  o che non esiste,  che dovete fare degli sforzi .   ****   Il mondo è reale per tutti salvo che per l’essere realizzato.       ****   Tutto era zero quando dormivi nel sonno profondo . Eri vicinissimo alla Realtà, eri la Realtà in quel momento ma non lo sapevi.       ****   Gli occhi vedono solo quello che non è reale: quello che è reale non si può vedere. Puoi certo chiamare quest’oggetto un tavolo ma sappi che non è vero.     ****     Non preoccuparti per nessuno, nemmeno per il tuo corpo:  è quando ti preoccupi che iniziano tutti i problemi.     ****     Tutto quello che succede in questo mondo, succede in sogno:  di che inquietarsi se non è reale? Se ti preoccupi significa che prendi questo sogno per vero. Quando ti svegli, tutto diventa zero , niente. Il sogno e tutto quello che si svolge in esso non dura.  Ch

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI