Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2013

Rimani aggiornato

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa)

Mostra di più

TOGLI L’”IO”, E IL “VOGLIO”… ED ECCO LA FELICITA’

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

M. UESHIBA - L'ARTE DELLA PACE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;  Morihei Ueshiba , da "l'arte della pace" Alla fine dovete dimenticarvi delle tecniche. Più progredite, minori sono gli insegnamenti. Il Grande Sentiero è realmente un non Sentiero. Esistono due tipi di Ki: il Ki ordinario e il Ki reale. Il Ki ordinario è pesante e grezzo; il Ki reale è leggero e versatile. Per eseguire bene una tecnica, dovete liberarvi del Ki ordinario e riempire i vostri organi di Ki reale. Questa è la chiave per ottenere una tecnica potente. Il Ki può essere una brezza gentile che fa stormire le foglie, oppure un vento imponente che spezza i grossi rami. Allontanare i pensieri limitanti e tornare alla vera vacuità. Stare nel mezzo del grande vuoto. Questo è il segreto della via del Guerriero.

IL MEGLIO DI MAGGIO '13

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; SDOPPIAMENTO ASTRALE E YOGA DEL SOGNO 10 RITRATTI DEL BUE di Kuo-an Shih-yuan OSHO: Un Buddha sarà sempre frainteso? MEDITAZIONE - QUARTA VIA LA SPIRITUALITA' NORMALIZZATA VEGGENTE O SROTOLATORE DI PAESAGGI

ABBRACCIATEVI 3> 3> 3>

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

L'IMMENSO GIORDAN PENSIERO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

CAMBIA MESSAGGIO INTERIORE E CAMBIERA' L'ECO DI RITORNO ESTERIORE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

BILANCIA STRUTTURALE per la crescita personale

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; - - -

INCONTRI MISTERIOSI TRA FELLINI E CASTANEDA

- Vedi anche:  AGGUATO A SE STESSI – Manuale di Autoliberazione – Ebook gratuito di ZeRo (testo + audiolibro) ♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥   | ;  Quando Federico Fellini chiese a Gustavo Rol un un consiglio se partire o no per il Messico a incontrare Carlos Castaneda , lui glielo sconsigliò dicendogli che gli avrebbe fatto qualche scherzo, che non avrebbe incontrato lui ma gli avrebbe mandato qualcun altro al suo posto. Questo almeno racconta Roll nelle sue memorie. Fellini, invece, partì lo stesso, perchè voleva fare un film sul misterioso iniziato, un film che non si fece mai e di cui esisteva anche la sceneggiatura e in seguito le tavole (tutte disponibili in bianco e nero in coda al post) che Milo Manara disegnò ispirandosi al progetto . Oggi quel film è sul punto di terminare, diretto da Marco Bartoccioni . . . Marco Bartoccioni . Bartoccioni ha realizzato numerosi documentari fra i quali il più significativo sembra essere La scuola dello stregone (&qu

SILENZIO SPECIALE

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

RESILIENZA, MI PIEGO MA NON MI SPEZZO

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;      Dove è presente una buona resilienza, le sfide quotidiane possono rappresentare grandi opportunità di crescita e sviluppo personale... [ Per resilienza si intende la capacitá umana di affrontare le avversitá della vita, superarle e uscirne rinforzati o, addirittura, trasformati ]

Wu Xing Qi Gong

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

W LA NATURA

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ;

ANIMA E DEMONI: Conoscersi per realizzarsi - Mauro Scavordelli

♥ ♥ CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO ♥ ♥ | ; -

Racconti d'un viaggiatore astrale - Anne e Daniel Meurois-Givaudan - Testo integrale

- Questo non è un libro di fantascienza. Per quanto possano sembrare sorprendenti e persino inverosimili gli eventi descritti, si tratta comunque di fatti assolutamente autentici. Se avessimo avuto lo scopo d'inventare un'opera di fantasia probabilmente avremmo dato prova d'una maggior creatività nel concepire le avventure dei nostri personaggi; ma non è affatto di questo che si tratta, e ciò che vi raccontiamo è assolutamente vero. Le possibilità, i fenomeni che descriviamo, per noi sono un fatto normale, come per altri il riparare una macchina o il pilotare un aereo, cosa che per noi, credeteci, sarebbe molto più ardua. Ma non è nostra intenzione scrivere pagine intere per convincervi, perché sarebbe inutile: tutti abbiamo i nostri pregiudizi e non possiamo chiedere l'impossibile. Chiediamo soltanto al lettore di fare un tentativo per iniziare questo libro con la mente sgombra da idee preconcette: forse resterà scettico, ma stia pur certo che non abbiamo affat

Rimani aggiornato sui miei contenuti

  • I MIEI LIBRI

Lettori fissi

ECOVILLAGGIO MANTOVA