Come mettere in pratica il potere di Adesso (18° ed ultima Lezione) - LA SAGGEZZA DELL'ARRENDERSI

venerdì 18 giugno 2010


---> Qui <--potete leggere un ebook con tutte le 26 lezioni di "Come mettere in pratica il potere di Adesso"






È la qualità della vostra consapevolezza di questo momento a costituire il principale fattore determinante del tipo di futuro che vi aspetta, per cui l'arrendersi è la cosa più importante che potete fare per portare un cambiamento positivo. Qualunque azione intraprendiate è secondaria. Nessuna reazione realmente positiva può nascere da uno stato di consapevolezza privo di abbandono

Per alcune persone l'abbandono può avere connotazioni negative, che implicano la sconfitta, la ri nuncia, il non essere all'altezza delle sfide della vita, l'apatia e così via. Ma invece il vero abbandono è qualcosa di profondamente diverso

Non significa sopportare passivamente la situazione in cui ci si trova e non fare niente in proposito. Né significa smettere di fare progetti o di dare inizio ad azioni positive. 
 
L'ABBANDONO È LA SAGGEZZA SEMPLICE ma profonda di lasciarsi andare invece di opporsi al flusso della vita. 

L'unico luogo in cui potete sperimentare il flusso della vita è l'Adesso, così abbandono è accettazione incondizionata e senza riserve del momento presente.
È abbandonare la resistenza interiore a ciò che è.


La resistenza interiore è dire di «no» a ciò che è, con il giudizio mentale e la negatività emozionale. Diventa particolarmente evidente quando le cose "vanno storte", vale a dire quando vi è un divario fra le richieste o le rigide aspettative della vostra mente e ciò che è. Questo è il divario del dolore. 

Se avete vissuto abbastanza a lungo, saprete che le cose «vanno storte» piuttosto spesso. Ed è proprio in quei momenti che è necessario praticare l'abbandono se volete eliminare la sofferenza ed il dolore dalla vostra vita. L'accettazione di ciò che è, vi libera immediatamente dall’identificazione con la mente e così vi ricollega all'Essere. 
La resistenza è la mente.

L'abbandono è un fenomeno puramente interiore. 
Non significa che non possiamo, sul piano esterno, intraprendere azioni e modificare situazioni.
Infatti non è la situazione complessiva che bisogna accettare quando vi arrendete, ma soltanto quel piccolo segmento chiamato l'Adesso.

NON È NECESSARIO ACCETTARE UNA SITUAZIONE DI VITA SPIACEVOLE O INDESIDERABILE. Non è necessario neppure ingannare voi stessi dicendovi che non vi è nulla di sbagliato in quella situazione
Riconoscete veramente che volete venirne fuori. E poi limitate la vostra attenzione al momento presente senza etichettarla mentalmente in alcun modo.
Questo significa che non vi è giudizio dell'Adesso. E non vi è neppure resistenza e neppure negatività emozionale. Accettate  l'essenza di questo momento.
E poi intraprendete un' azione e fate di tutto per venir fuori dalla situazione. 

SE TROVATE INSODDISFACENTE O PERFINO INTOLLERABILE LA VOSTRA SITUAZIONE DI VITA, è solamente arrendendovi come prima cosa, che potete spezzare lo schema di resistenza inconsapevole che perpetua quella situazione.
 

Abbandonarsi è perfettamente compatibile con l'agire, con l'iniziare un cambiamento o raggiungere un obiettivo
Ma nello stato di abbandono, una energia completamente diversa, una qualità differente, fluisce nel vostro fare.
 L'abbandono vi riunisce alla fonte energetica dell'Essere, se il vostro fare è imbevuto dall'Essere, divenendo una celebrazione gioiosa di energia vitale che vi porta ancora più profondamente nell'Adesso.
 
Non resistendo, la qualità della vostra consapevolezza e comunque la qualità di qualunque cosa state facendo o creando, aumenta senza limiti. I risultati si mostreranno da sé, riflettendone la qualità. 
Potremmo chiamarla "l'azione dell'abbandono".

NELLO STATO DELL'ABBANDONO vedete molto chiaramente ciò che va fatto e lo fate, facendo una cosa per volta e focalizzandovi su una cosa per volta.
 
Imparate dalla natura: osservate come ogni cosa viene completata e come si svolge il miracolo della natura senza insoddisfazioni o infelicità.

Quando entrate in questa dimensione senza tempo del presente, spesso il cambiamento arriva in strani modi senza che vi sia da parte vostra la necessità di fare chissà che cosa.
La vita vi viene in aiuto e coopera con voi.

Se fattori interiori come paura, colpa o inerzia vi impediscono di intraprendere un'azione, si dissolveranno alla luce della vostra presenza consapevole. 
 
Non confondete l'abbandono con un' attitudine di «nulla può più infastidirmi » o «non m'importa più niente», se la osservate attentamente, noterete che una attitudine come questa è tinta di negatività sotto forma di risentimento nascosto e quindi non è affatto abbandono ma invece è resistenza malcelata.
 
Quando vi abbandonate, dirigete la vostra attenzione interiormente per controllare se è rimasta dentro una qualche traccia di resistenza. Siate allerta quando lo fate, altrimenti una sacca di resistenza può continuare a nascondersi in qualche angolo oscuro, sotto forma di pensiero o di emozione non riconosciuta.


DALL'ENERGIA DELLA MENTE ALL'ENERGIA SPIRITUALE COMINCIATE RICONOSCENDO CHE VI È RESISTENZA

Siate lì quando accade, quando la resistenza sorge. Osservate come la vostra mente la crea, come questa etichetti la situazione, voi stessi o gli altri. Osservate il processo mentale che vi si accompagna. Sentite l'energia dell'emozione. 

Essendo testimone della resistenza, vedrete che non ha scopo. Focalizzando tutta la vostra attenzione nell'Adesso, la resistenza inconsapevole diventa consapevole, e quella è la sua fine.

Non resistere non significa necessariamente non fare nulla. Tutto ciò che significa è che ogni fare diventa non reattivo....Nella resa, il superamento. 

 



LA VOSTRA PRIMA OPPORTUNITÀ PER L'ABBANDONO è di arrendersi ogni momento alla realtà del momento. 

Sapendo che ciò che è non può essere disfatto - perché è già - dite sì a ciò che è oppure accettate ciò che non è. Quindi fate tutto quello che dovete fare, qualsiasi cosa richieda la situazione.

Se dimorate in questo stato di accettazione, non create più negatività, né sofferenza, né infelicità. E quindi vivete in uno stato di non resistenza, uno stato di grazia e di leggerezza, privo di lotta... Ogniqualvolta siete incapaci di fare ciò, ogniqualvolta perdete quella opportunità (o perché non state generando abbastanza presenza consapevole da impedire che sorga qualche schema abituale ed inconsapevole di resistenza, oppure perché la condizione è così estrema da essere assolutamente inaccettabile) in questo caso state creando qualche forma di dolore, di sofferenza.  


Può sembrare che sia la situazione a creare la sofferenza, ma in realtà non è così, è invece la vostra resistenza a crearla.



ORA AVETE LA VOSTRA SECONDA OPPORTUNITÀ DI ABBANDONO. 
Se non potete accettare quello che vi è all'esterno, accettate quello che vi è all'interno. Se non potete accettare le condizioni esterne, accettate quelle interne. Questo vuol dire: non resistete al dolore. Permettetegli di essere. Arrendetevi alla pena, alla disperazione, alla paura, alla solitudine, a qualsiasi forma del soffrire. Siatene testimoni senza etichettare nulla mentalmente.
Accoglietelo....E poi guardate come il miracolo dell' arrendersi trasmuta la profonda sofferenza in profonda pace. Questa è la vostra crocifissione.

Lasciate che diventi la vostra resurrezione e la vostra ascensione.

Quando il vostro dolore è profondo, parlare di abbandono può sembrare futile e senza senso. Quando il vostro dolore è profondo, avrete probabilmente un forte impulso a fuggire piuttosto che ad arrendervi. Non volete sentire ciò che sentite. Cosa potrebbe essere più normale? Ma non c'è scappatoia, non c'è via di scampo. 
 
Vi sono molte pseudo vie di fuga, lavoro, alcool, droghe, rabbia,. proiezione, soppressione e così via, ma che non vi liberano dal dolore. La sofferenza non diminuisce di intensità quando la spingete nell'inconsapevolezza. 

Quando negate il dolore emozionale, tutto ciò che fate o che pensate, e perfino le vostre relazioni, si contaminano.
La trasmettete, per così dire, come energia che emanate e che gli altri raccoglieranno a livello subliminale.
Se sono inconsapevoli, possono perfino sentirsi spinti ad attaccarvi o a ferirvi in qualche modo, o voi potete ferire loro, proiettando inconsapevolmente il vostro dolore.
 
Attraete e manifestate quello che corrisponde al vostro stato interiore.



VOLETE UNA MORTE FACILE? 
Vorreste morire senza dolore e senza agonia? 
Allora morite ad ogni istante, lasciando il passato e permettendo che la luce della vostra presenza spazzi via il pesante sé temporale che avete creduto essere voi stessi. 




IL POTERE DI SCEGLIERE
 
La scelta implica consapevolezza, un elevato grado di consapevolezza. Senza questa non vi è scelta. La scelta comincia nel momento in cui vi disidentificate dalla mente e dai suoi schemi condizionati, nel momento in cui diventate presenti.
 
Fino a che non raggiungete questo punto, siete inconsapevoli dal punto di vista spirituale.
Ciò significa che siete obbligati a pensare, sentire ed agire in certi modi a seconda del condizionamento della vostra mente.

 Fino a che la vostra mente, con i suoi schemi condizionati, guida la vostra vita, fino a che siete la vostra mente, che scelta avete? Nessuna. 
Non ci siete neppure. Lo stato di identificazione con la mente è gravemente disfunzionale. È una forma di follia...
Quasi tutti stanno soffrendo di questa malattia a vari stadi. Nel momento in cui vi rendete conto di questo, non vi può più essere risentimento. Come si può essere risentiti della malattia di qualcuno. 

La sola risposta appropriata è la compassione. 
 
Se siete guidati dalla mente, non avete scelta, soffrirete le conseguenze della vostra inconsapevolezza, e creerete ulteriore sofferenza. Porterete il peso della paura, del conflitto, dei problemi e del dolore.


NON POTETE VERAMENTE PERDONARE VOI STESSI, o gli altri fino a che traete il senso di chi siete, dal passato.

Solamente avendo accesso al potere di Adesso, che è il vostro proprio potere, vi può essere un vero perdono. 

Questo toglie potere al passato, e così realizzate veramente che niente. di quello che avete fatto o che vi è stato fatto può toccare, anche minimamente, l'essenza radiante di chi siete.
Quando vi arrendete a quello che è diventando completamente presenti, il passato smette di avere alcun potere. Non ne avete più bisogno. 

La Presenza è la chiave. L'Adesso è la chiave.

Poiché la resistenza è inseparabile dalla mente, la rinuncia alla resistenza, l'abbandono, è la fine del ruolo di maestra della mente, l'impostore che finge di essere voi, il falso dio.
 
Ogni giudizio, ogni negatività si dissolvono.
Il regno dell'Essere, che era stato oscurato dalla mente, allora si schiude. 
E d'improvviso una gran quiete si fa spazio in te, un senso di pace al di là della comprensione.
E in quella pace, vi è una gran gioia.
E in quella gioia vi è amore.


Nel più profondo nucleo vi è il sacro, l’incommensurabile, quello che non può essere nominato.





------




Se ti interessa questo sito puoi SOTTOSCRIVERNE I FEED RSS

 svelato il segreto, the secret the power di Ronda Rhonda byrne, La Scienza del Diventare Ricchi, Macro Edizioni, macrolibrarsi,  tony robbins, roberto re, esercizi, testimonianze, matrix divina, denaro, soldi, ricchezza, come usare applicare la legge di attrazione lda loa , bufala, ebook, libro, video, scarica, gratis gratuito free download, emule, rapidshare, prosperità, desideri, immaginazione creativa, pensiero positivo gratuito gratuiti  risorse, lotteria visualizzazione, realizzare sogni, obiettivi, vibrazioni, guida, cervello,  mettere in pratica manifesting manifestare ricchezza manifestazione il Segreto dietro il Segreto , Esther e Jerry Hicks, relazione d'amore, felicità, concentrazione, corsi seminari, corso formazione, pnl emozioni convinzioni Theta Healing psych plus channeling attrarre mente milionaria coscienza fisica quantistica energia positiva new age salute Ho-Oponopono louise hay eft jack canfield coaching dio, transurfing italia vadim zeland Il Fruscio delle Stelle del Mattino Avanti nel Passato Lo Spazio delle Varianti The Space of Variations A Rustle of Morning Stars Forward to the Past aikido forum scribd torrent bruce lipton gregg braden richard bandler law attraction successo success self empowerment automiglioramento sviluppo personale intuizione El Secreto cómo utilizar Ley de Atraccion abundancia vibración ejercicio prosperidad atención fuerza mental creencia dinero riqueza atrae Das Geheimnis visualization imagination the Science of Getting rich abundance exposed affirmation tool mp3 optimist quotes desire change happiness magic soul, Alchimia, Advaita Vedanta, trasmutazione, cambiamento vibrazionale, 2012, Gesù Cristo, Chaos magick, Nisargadatta Maharaj, Timothy Leary, Legge di Attrazione, Lapis Philosophorum, Law of Attraction, Nazismo esoterico, Corrado Malanga, monaco guerriero, Joe Vitale, Ho'oponopono, Aleister Crowley, Fight Club, Ken Wilber, interferenze aliene, Vril, Gurdjieff, Ouspensky, Uppaluri Gopala, Il Tredicesimo piano, Nirvana, E.J. Gold, rettiliani, culto draconiano, magia sexualis, Rasputin, Julius Evola, Magick, Eckhart Tolle, Salvatore Brizzi, Agni Yoga, wicca, stregoneria, cospirazionismo, Officina Alkemica, Damanhur, Miguel Serrano, tantra, Cabala Draconiana, Tommaso Palamidessi, PNL, Gregg Braden, cyberpunk, Permutation City, Terence McKenna, Giuseppe Calligaris, Genesi del mondialismo, corrente ofidiana, infobusiness, Mindfucking, Ram Tzu, Mindfullness, Aghora alla sinistra di Dio, La porta del Mago, Vampiro, La cosmogonia dei Rosacroce, Don Miguel Ruiz, Daniel Goleman, Bram Stoker, Dracula, Douglas Baker, Sole Nero, Anne Givaudan, Vril Gesellschaft, Il mattino dei maghi, spermatoterapia, Hunab Ku, Robert Anton Wilson, Lovecraft, psiconauta, Zecharia Sitchin, Peter Kolosimo, Ramana Maharshi, goa trance, minimal, Paul Kalkbrenner, Nosferatu, Rivolta contro il mondo moderno, mago, maghi, sciamanesimo, spiriti guida 'saggi'  'consiglieri'  'manifestazioni archetipiche.' 'sé superiore', 'Divin Maestro', 'Guida interiore', 'Saggezza Interiore', 'self Transpersonale,' 'alleato', 'Dottore immaginario'  anche 'Angelo Custode' intelligenze del mondo eterico ,enti ESSERI spirituali, sentinelle

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails

Google+ Followers

Parole Chiave

abitudine (63) Accettazione (82) Acqua (7) Advaita (9) affermazioni (24) Aforismi (129) Agire (65) Aivanhov (4) Alchimia (58) Aldilà (5) AMORE (125) Aneddoto (100) angeli (11) Anima (121) archetipi (2) Armonia (29) arte (12) Astrale (39) attaccamento (49) attenzione (33) Audiolibri mp3 (23) Bambini (27) Bellezza (54) Bene (18) Buddhismo (60) C. Cisco (3) calma (13) cambiamento (82) Carte illustrative (24) Castaneda (33) chakra (4) Co-Creazione (34) compassione (30) comprensione (76) concentrazione (29) condizionamento (137) conoscenza (86) Consapevolezza (157) Coraggio (132) corpo (81) Coscienza (66) creatività (36) credenze/convinzioni (93) Cuore (90) desideri (33) destino (20) Dialogo Interiore (16) Dio (133) Disordine (5) distacco (85) Dna (11) domande (72) Donna (3) Dzogchen (23) Ego (40) Egregor (28) emozioni (59) Energia (47) energia vitale (38) entusiasmo (10) Equilibrio (32) Esercizi (198) Esperienza (74) Essere (113) Estasi (5) Eternità (18) Evoluzione (29) fare (14) fede (19) Felicità (95) Fiducia (7) film (39) flusso della vita (58) focus (17) follia (8) forme pensiero (49) fortuna (10) Forza Interiore (73) fotogallery (17) Fuoco Sacro (19) futuro (33) gioia (31) gratitudine (21) Gruppo Ur (18) Gurdjieff (40) idea (8) identificazione (47) idiota zen (50) il potere di Adesso (68) illuminazione (36) illusioni (148) Immaginazione (70) importanza (26) Impressione (14) inconscio (20) inferno (9) iniziative (53) iniziazione (56) intento/volontà (72) Intuizione (21) Invocazioni (11) Lanza del Vasto (5) Legge Attrazione (89) Lezioni di Vita (52) Libertà (149) libri gratuiti (119) linea della vita (17) Luce (36) MadMacX (71) Magia (58) Mahamudra (1) medi (1) meditazione (63) Mente (126) Metafisica (8) Metafore (47) MIGLIORI POST (45) Mistero / ignoto (23) mondo (122) morte (79) musica (35) Nascita (6) natura (24) Non Agire (Wu Wei) (46) Nulla (26) obiettivi (29) odio (6) Osservazione (37) ostacoli (9) Ottimismo (15) Pace (28) Paradossi (3) passato (28) paura (57) Pendoli (46) Pensieri (73) Percezione (31) Perdono (13) Personaggi (38) PNL (25) poesia (92) Possibilità (5) Preghiera (15) Presente (31) presenza (43) Principi (33) Psicosintesi (11) Qabbalah (2) quarta via (23) reagire (8) Realtà (56) relax (5) Respiro (20) ricordo (22) riepilogo (34) riflessione (48) rilassamento (29) Rinuncia (3) risonanza (6) risorse (7) Risveglio (107) Rituali (44) Rivista (5) Rocco Bruno (16) saggezza (189) Scelta (40) schiavitù (69) sciamano (33) seghe mentali (125) segnali (3) semplicità (28) sensazioni (19) sentimenti (22) serenità (14) Sesso (1) significati (8) Silenzio Interiore (16) Simboli (11) Sincronicità (19) sofferenza (35) sogni (99) Sole (6) solitudine (3) SONDAGGI (8) Sorgente (3) Sorriso (3) Specchio (14) sperimentare (19) spirito (97) spirito critico (8) Spontaneità (22) stress (9) suggerimenti (120) svago (35) tantra (5) TAO (33) tempo (73) Teurgia (1) Transurfing (54) Trasformazione (14) Tutto (11) Umorismo (120) Unione (46) Universo (77) Vampiri energetici (18) Verità (80) Vibrazioni (19) video (263) VIGNETTE SPIRITUALI (204) Visionari (9) Vista Interiore (61) Visualizzazione (52) Vita (63) Vuoto (33) yoga (21) zen (28) Zewale (323)
___________________________________________________________
______________________________________________________________________
CLICK E TORNA SU