"Quattro Pilastri del Tempio di Salomone" – Conoscenza, Volontà (Potere), Coraggio (OSARE), Silenzio (TACERE)

venerdì 18 maggio 2012






La Scienza misteriosa ha bisogno di molta equità, di esattezza, di perspicacia nell'osservazione dei fatti, d'uno spirito sano, logico e ponderato, d'un'immaginazione viva ma senza esaltazione, d'un cuore ardente e puro. Inoltre, essa esige la più grande semplicità e l'assoluta indifferenza nei confronti delle teorie, dei sistemi, delle ipotesi che,
generalmente, sono ammessi senza dimostrazione, facendo fede sui libri o sulla reputazione dei loro autori. Essa vuole che i suoi aspiranti imparino a pensare di più col proprio cervello, e meno con quello degli altri. Essa pretende, infine, ch'essi chiedano la verità dei suoi principii, la conoscenza della sua dottrina e la pratica dei suoi lavori alla Natura, nostra madre comune.

Con l'esercizio costante delle sue facoltà d'osservazione e di  ragionamento, con la meditazione, il neofito salirà i gradini che conducono  al
SAPERE. 
-> L'imitazione ingenua dei procedimenti naturali, l'abilità unita all'ingegnosità, le luci d'una lunga esperienza gli assicureranno il
POTERE.
-> Divenuto realizzatore, avrà ancora bisogno di pazienza, di costanza, di  volontà incrollabile. Audace e risoluto, la certezza e la fiducia nate da una solida fede gli permetteranno di
 OSARE.
-> Infine, quando il successo avrà consacrato tanti anni laboriosi, quando i suoi desideri saranno esauditi, il Saggio, disprezzando le vanità di questo mondo, si accosterà agli umili, ai diseredati, a tutti coloro che lavorano, soffrono, lottano, si disperano e piangono quaggiù. Discepolo anonimo e muto della Natura eterna, apostolo dell'eterna Carità, resterà fedele al suo voto di silenzio.  Nella Scienza, nel Bene, l'Adepto deve, per sempre, TACERE

(Fulcanelli - Il Mistero delle Cattedrali)

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU