10 leggi Psicosintetiche di Roberto Assagioli

giovedì 11 febbraio 2010







 

http://www.gomitolodoro.org/grafica/titolo%20psicosintesi.png
Prima legge 
- Le immagini o figure mentali e le idee tendono a produrre le condizioni fisiche e gli atti esterni ad esse corrispondenti.

Seconda legge 
- Gli atteggiamenti e i movimenti e le azioni tendono ad evocare le immagini e le idee corrispondenti, queste, a loro volta (secondo la legge seguente) evocano e rendono più intensi le emozioni e i sentimenti. 


Terza legge 
- Le idee e le immagini tendono a suscitare le emozioni ed i sentimenti ad esse corrispondenti. 

Quarta legge 
- Le emozioni e le impressioni tendono a suscitare ed a intensificare le idee e le immagini ad esse corrispondenti o collegate. 

Quinta legge 
- I bisogni, gli istinti, gli impulsi e i desideri tendono a produrre le immagini, le idee e le emozioni corrispondenti. Immagini ed idee, a loro volta (secondo la prima legge) suggeriscono le azioni corrispondenti".

Sesta legge 
- L'attenzione, l'interesse, l'affermazione, e la ripetizione rafforzano le idee, le immagini e le formazioni psicologiche su cui si accentrano.

Settima legge 
- La ripetizione degli atti intensifica la tendenza a compierli e rende più facile e migliore la loro esecuzione, fino a che si arriva a poterli compiere inconsciamente. 

Ottava legge 
- Tutte le varie funzioni, e le loro molteplici combinazioni in complessi e sub-personalità, mettono in moto la realizzazione dei loro scopi al di fuori della nostra coscienza, e indipendentemente da, e perfino contro, la nostra volontà. 

Nona legge 
- Gli istinti, gli impulsi, i desideri e le emozioni tendono ad esprimersi ed esigono espressione. 

Decima legge 
- Le energie psichiche si possono esprimere: 
1. Direttamente (sfogo-catarsi); 
2. Indirettamente, attraverso un'azione simbolica; 
3. Con un processo di trasmutazione".

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU