TU SEI IL CIELO

martedì 17 maggio 2016

;


Niente può contenere o nascondere il (tuo) Cielo.
Il mondo esterno prova ad oscurare la Chiara Visione dello Spazio , ma esso non può nulla, è insignificante rispetto alla vastità del Cielo .
Il mondo interno, i tuoi condizionamenti e i tuoi vizi sembrano anch'essi dei tentativi di oscurare il Cielo, ma anch'essi sono insignificanti rispetto alla vastità del tuo Spazio interiore.
Lo Spazio (interiore o esteriore) è completamente libero, privo di limiti e immune da qualsiasi condizionamento: quando vieni distratto da qualche costrizione (voce-pensiero-emozione restrittiva) riporta con gentilezza l'attenzione al Cielo, al tuo sconfinato Spazio interiore o all'etere che ti circonda.
L'immagine del Cielo o dello Spazio richiamano inconsciamente l'idea o la sensazione di libertà.
Sono dei veri disinibitori: disinnescano i tuoi blocchi, sciolgono le tue resistenze, alleggeriscono i tuoi timori.
Si tratta di potenti simboli iniziatici utilizzati in tutte le tradizioni.
Il vantaggio primario di questi simboli è la loro accessibilità immediata : sono sempre a nostra portata, sono antidoti naturali e soprattutto funzionano!!
Non sono delle figure che richiedono complesse manovre di visualizzazione creativa. Non sono mandala astratti infarciti di interminabili dettagli. Al contrario, sono due elementi "comunissimi" con cui abbiamo a che fare quotidianamente: non bisogna e ssere iniziati per usufruire di questi mandala naturali, anzi chiunque può essere iniziato attraverso la semplice percezione e il riconoscimento.
Quanto tempo ti serve per dare un'occhiata al Cielo?
Che sforzi devi fare per renderti conto dell'etere che pervade l'ambiente in cui ti trovi?
Quanti anni di meditazione e quali rituali occorrono per accorgersi che appena chiudi gli occhi entri in uno Spazio privo di limiti?
Quanti Guru devono ripeterti che quello Spazio sconfinato è ciò che tu già sei, che quell'etere onnipresente e privo di limiti è la tua vera natura?
Ti rendi conto che questa realizzazione è assolutamente immediata?
Hai capito che sei già realizzato dalla nascita perché sei fatto della stessa sostanza di quello Spazio e di quell'etere (o energia vitale) che non può essere imprigionato né contaminato da niente e nessuno?
Smettila di crederti separato, inferiore, colpevole e corrotto da chissà quali cattive abitudini.
Se non ti fidi di queste parole, almeno fidati della sensazione che la vista del Cielo e la percezione dello Spazio ti fanno provare.
Non puoi essere così ottuso e insensibile da non riconoscere questa energia libera e sconfinata .
Fregatene di quello che dicono gli altri o di ciò che pensa il tuo "vecchio io": tu sei questa incontenibile libertà.
E' un dato di fatto!


0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU