la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno amato più le tenebre della luce, perché ...

sabato 19 novembre 2011





G: In verità in verità ti dico: se uno non è generato dall'acqua e dallo Spirito non può entrare nel regno di Dio. Ciò che è generato dalla carne è carne, ciò che è generato dallo Spirito è spirito. Non meravigliarti se ti ho detto: occorre che siate generati dall'alto. Il vento (lo spirito) soffia dove vuole, e tu odi la sua voce, ma non sai donde venga né dove vada: così è chiunque è generato dallo Spirito. 


Come può accadere questo? Replicò Nicodemo.

G: Tu sei maestro in Israele e non conosci queste cose? In verità in verità ti dico: noi diciamo ciò che conosciamo e testimoniamo ciò che abbiamo veduto, ma voi non accogliete la nostra testimonianza. Se vi ho parlato delle cose terrene e non credete, come credereste se vi parlerò delle cose celesti? Nessuno è salito al cielo se non colui che è disceso dal cielo [...]
la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno amato più le tenebre della luce, perché le loro azioni erano malvagie. Chi fa il male odia la luce e non si avvicina alla luce, per timore che le sue azioni siano svelate. Chi invece fa la verità si avvicina alla luce, perché sia manifesto che le sue opere sono fatte in Dio.

(Gesù a Nicodemo, narrato da Giovanni 3,1-20)




;

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU