L'INTENTO E' SEMPRE IMPERSONALE !

venerdì 15 marzo 2013

;


Quanto porti a termine un lavoro o un'opera qualunque,
Non arrogarti MAI virtù, privilegi, successi, caratteristiche abilità e attributi speciali.
Non peccare di superbia, hybris, presunzione camuffata da sana autostima.
NON ERGERTI A GUIDA DI NESSUNO!
Non servirti di paroloni trascendentali per mostrare agli altri il "piano superiore" del tuo sapere, mettere in primo piano il tuo agire, vantarti delle tue esperienze "para-normali".


L'intento della vera Opera non è tuo ... 


L'INTENTO è SEMPRE IMPERSONALE !
 

Esso passa in te e ti da solamente una temporanea direzione e consistenza ... Ti attraversa per lambire quell'essenza che è in te ma non appartiene a te: appartiene all'Uno presente in tutti.

Una barchetta galleggiante sull'immenso oceano della vita non naviga perchè qualcuno gli spiega per filo e per segno la rotta ma lo fa perché possiede la giusta consistenza e leggerezza (come il sughero) per non affondare e lasciarsi sospingere dal soffio del vento.
In maniera analoga, Se vuoi aiutare delle persone a muoversi nella vita universale aiutale ad essere "leggere" e aperte all'imprevisto, senza spiegargli didatticamente "cosa" fare... scopriranno da sole come e dove muoversi.

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU