CI CREDI DAVVERO ALLE TUE STRONZATE?

giovedì 19 novembre 2020


Probabilmente hai già riconosciuto le stronzate altrui, però forse non hai ancora riconosciuto le stronzate che escono dalla tua stessa bocca.

Il tuo ego, cioè il tuo stupido orgoglio, ti impedisce di sentire l'odore di merda prodotta dal tuo cervello di scimmia addomesticata.

Per evitare di sentire la puzza delle tue stronzate ti racconti ulteriori stronzate, cioè ti circondi di illusioni con cui coprire il tanfo dei tuoi escrementi verbali, il fetore delle tue parole e dei tuoi pensieri.

False speranze, sciocche credenze, sogni spirituali, fragranze immaginarie, profumi artificiali, dolci fantasie... cioè ulteriori stronzate.

Se sentissi davvero l'odore delle tue chiacchiere rimarresti a dir poco disgustato da tutte quelle fetide conversazioni in cui l'unica cosa che veniva trasmessa era soltanto il tuo fiato puzzolente.

Tutto quello che hai sempre detto e sentito è aria fritta.

Tutto quello che i saggi hanno detto - dicono e diranno -  è aria fritta, escrementi concettuali.

Di buono c’è che tutto quello sterco può essere usato come concime per seppellire il tuo orgoglio e far sbocciare un profumato fior di loto.


0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU