Passa ai contenuti principali

L'ANIMA PIENAMENTE APPAGATA...


;

" L'ANIMA raggiunge la pienezza della felicità quando, dopo aver calpestato tutto ciò che è vile, raggiunge l'eccelsa altezza e penetra fin nelle pieghe più riposte della natura.
E' allora, quando vaga tra gli Astri, che si compiace di ridere delle pavimentazioni dei ricchi... Ma tutto questo lusso dei ricchi, l'anima non può disprezzarlo prima di aver fatto il giro del mondo, di aver gettato dall'alto del cielo uno sguardo sdegnoso sulla stretta terra, ed essersi detta:
"E' dunque quello il puntino che tanti popoli si dividono col ferro e fuoco? Quanto sono ridicole le frontiere che gli uomini stabiliscono tra di essi"

Seneca


http://sphotos-d.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/397299_475701402450528_1001461509_n.jpg

Commenti

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI