La tecnologia del ben Essere di Massimo Rossello

domenica 16 ottobre 2011





Open publication - Free publishing - More benessere


La mente è solo un ostacolo nei percorsi spirituali o può essere utilizzata proficuamente? Fra la realtà, indivisa ed intrinsecamente analogica, e la percezione umana, che la digitalizza e la scompone in oggetti, il corpo è lo strumento che fa da ponte. L'attaccamento a posizioni analogicamente impossibili determina il disagio, che è la distanza fra ciò che è e ciò che si pensa debba essere. Ma la mente può e deve essere usata opportunamente, in accordo con la realtà, come strumento potente per dirigere strategicamente il corpo verso nuove esperienze e verso il cambiamento. La trattazione, che riconcilia fisica e psicologia, tende ad includere a pieno diritto la mente entro la totalità dell'Essere, e giunge a definire un modello olografico che fornisce le chiavi per un utilizzo pratico dei campi morfici. Ne deriva una definizione dell'Essere che va ben al di là dei limiti del corpo fisico, e che lo inserisce nel contesto di un universo di informazione collaborativamente definito.

; c'è una LUCE DENTRO DI TE CHE NESSUNO POTRà MAI SPEGNERE, in nessun modo... Accendi la fiamma della tua Anima, in modo che il potere incandescente del tuo cuore possa divampare ovunque... Incendia i tuoi timori, riduci in cenere le tue paure col calore del tuo fuoco interiore ... Fai ardere queste vampate in tutto il tuo essere ILLUMINA IL TUO CAMMINO e diventa TU STESSO UN PORTATORE DI LUCE... (Zewale Rovesta)

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU