Passa ai contenuti principali

DELIRI DEL GIORNO






l'immortale tellurico è un sasso
il mortale una carcassa divorata dagli avvoltoi

lo spirito increato (quindi realmente imperituro) non ha sostanza

la coscienza tende la mano alla carcassa... la carcassa si sforza inutilmente di afferrarla, la redenzione rimarrà per lei un miraggio.
Allora la coscienza, impietosita, entra nella carcassa e si autoredime

Commenti

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI