L'ABBONDANZA E' UNA CONSEGUENZA (NON UNA CAUSA) DI UNA COSCIENZA ESPANSA

mercoledì 8 luglio 2015

;

immagina di avere un miliardo in banca
se ti danno dello straccione non ti offendi...
quelle parole non ti toccana, la tua coscienza va oltre quelle piccinerie

Allo stesso modo, colui che vive secondo una coscienza allargata (indipendentemente dal suo conto in banca) non si offende mai, rimane sempre sereno di fronte alle seccature dei piccoli io

il senso di abbondanza (coscienza allargata) non scaturisce dalla quantità di oggetti esterni posseduti ma dalla qualità delle esperienze vissute e "interiorizzate"

l'errore che viene commesso comunemente è quello di far dipendere tale coscienza espansa (il senso di sicurezza e tranquillità) dalla quantità di ornamenti esterni

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU