Passa ai contenuti principali

L’io è D.io mentre gioca a nascondino con se stesso:


;

partenza = sorgente
il sé conta dando il tempo agli ego di nascondersi
li va a cercare uno ad uno
l'ego che ritrova la tana/casa si autolibera
così gli altri, dal primo all'ultimo
oppure se fingono di essere catturati (non trovare casa)
spetta all'ultimo ego toccare la tana libera-salva tutti
il sé fa ripartire l'orologio

Commenti

ALTRI ARTICOLI (clicca qui per aprire o richiudere il menù a discesa))

Mostra di più
  • I MIEI LIBRI