RISVEGLIATI DALLA NASCITA

sabato 30 marzo 2019

-

Il fatto di essere autorealizzati, liberati, risvegliati non dovrebbe stupire più nessuno (e non avrebbe mai dovuto stupire nessuno).
Non vergognatevi di vedervi come esseri autorealizzati, liberati, risvegliati, poiché voi siete veramente autorealizzati, liberati, risvegliati. Non a livello parziale, virtuale, teorico, astratto, spirituale ma livello totale, effettivo, fattuale, viscerale.
Fottetevene del pudore, della modestia, decenza, discrezione, riserbo, riguardo, ritegno, riservatezza, vergogna.
Fottetevene di cose pensano gli altri.
Fottetevene dell'opinione pubblica, del condizionamento sociale, delle tradizioni elitarie.
Fottetevene di chi vi accusa di megalomania, egoismo, arroganza.
Fottetevene di dovervi meritare una condizione speciale (ritenuta a sproposito speciale) con lo sviluppo di virtù, facoltà, abilità, discipline, rituali, pratiche.

In questo mondo sembra proibito mostrare la propria vera natura.
Andate contro corrente!
Abbiate la faccia tosta di non nascondere la vostra vera natura.
Sì, potreste essere criticati, derisi, svalutati, ostacolati... ma questo deve rappresentare l'ultimo dei vostri problemi.

Perché diamine gli esseri autorealizzati, sanno e vi ripetono continuamente che voi siete altrettanto autorealizzati mentre voi non ci credete affatto?
Ma soprattutto… Perché gli altri sì e voi no!?!?

Credete davvero che esista una misteriosa selezione ‘divina’, un lignaggio esoterico, un’elezione ‘occulta’ in termini di autorealizzazione?

Nei fatti vi siete soltanto proibiti l’dea dell’autorealizzazione. Non vi siete proibiti l’autorealizzazione ma soltanto l’idea.

Perché non vi siete mai davvero proibiti l’autorealizzazione?
Perché fa parte della vostra vera natura.
E l’unica cosa che potete fare è negare la vostra vera natura: non potete occultarla, nasconderla, adulterarla. Potete aver l’impressione di averla adulterata, oscurata, persa… ma potete soltanto fermarvi lì, a livello di idea, a livello di impressione, a livello di percezione superficiale.

Quando riconoscerete la vostra vera natura verrete probabilmente presi per pazzi, folli soprattutto da coloro che continuano a difendere la folle idea di non essere quel che già si sono, quelli che si fanno ostacolare dalla piccola folle idea di essere separati dalla loro vera natura.

Un tizio piuttosto conosciuto del secolo scorso, Ramana Maharshi, un liberato – cioè un vostro pari, anche se non osate ammetterlo – disse:
“L'unico ostacolo al Risveglio è L'IDEA di non esserlo già.”

Dire che l'unico ostacolo è un’idea non vuol dire che occorre sormontare l'idea così da risvegliarsi. No!
Significa che non occorre fare niente, non occorre sormontare niente poiché non ci sono veri ostacoli alla vostra vera natura.

Dire che l'unico (l'unico!!!) ostacolo è l'IDEA significa dire che NON ESISTONO OSTACOLI!!!
Gli ostacoli alla vostra autorealizzazione sono tutti immaginari!


Ramana è un vostro pari!
Nisargadatta è un vostro pari!
Lao tzu è un vostro pari!
Cristo è un vostro pari!
Buddha è un vostro pari!
Brahman è un vostro pari!
Dio è un vostro pari!
L’infinito è un vostro pari!
L’ignoto è un vostro pari!
L’Assoluto è un vostro pari!
La Realtà più elevata, perfetta, completa, immensa che esista è un vostro pari!


Voi non siete nati per autorealizzarvi. Siete nati autorealizzati.
Voi non siete nati per auto-liberarvi. Voi siete nati auto-liberati.
Voi non siete nati per Risvegliarvi. Voi siete nati Risvegliati.


Se avete un Maestro, andate dal vostro Maestro di turno e ditegli in faccia:
'Non sei più il mio Maestro. Non posso avere Maestri poiché sono autorealizzato dalla nascita.'
'Sono Risvegliato dalla nascita!'
'Sono Auto-Liberata dalla nascita!'

Se non avete un Maestro ma seguite una tradizione fate la stessa cosa nei confronti della vostra tradizione.

Se non seguite né un Maestro né una tradizione, fate la stessa cosa ma nei confronti del mondo intero, della società, del vostro intelletto:
'Sono risvegliato dalla nascita!'
'Sono auto-liberata dalla nascita!'

Scrivetelo su un post it, memorizzalo su un file, fatevi un tatuaggio... Non mi interessa.
L'importante è che vi rendiate conto, tutti i giorni, che voi siete realizzati, liberati, Risvegliati.

Fate sinceramente questo atto di auto ammissione...
E Bam!
I ruoli si invertono.
Vi siete reintegrati al vostro stato naturale.
In realtà non è avvenuto niente poiché non vi siete mai distanziati e differenziati dal vostro stato naturale, ma ora come ora, per voi c’è l'impressione che debba 'cambiare qualcosa'.
In verità non si deve cambiare niente per autorealizzarsi.

Con questo autentico atto di riconoscimento potete fare uno scacco matto al vostro intelletto.
A quel punto per il sistema è finita!
Per il sistema cognitivo è finita!
Per la finta identità è finita!
Per la vostra storia personale è finita!

Questo riconoscimento è una lapide alla pseudo-identità che per anni avete chiamato 'io'.

È finita.
Siete risvegliati dalla nascita e il castello di sabbia spirituale crolla con questa semplice, diretta, autentica, spontanea constatazione.

La storia infinita è finita!
La storia personale è finita... anzi non è mai cominciata.
Il viaggio infinito è finito!

Ben ritrovati a casa, cari Risvegliati!

-

(ZeRo)

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU