SBARAZZARSI IN UN COLPO SOLO DI 79.900 PENSIERI INUTILI

domenica 26 giugno 2016




Supponiamo che la mente produca davvero 80.000 pensieri/immagini al giorno.
Di questi, soltanto un centinaio sono utili al nostro benessere, gli altri 79.900 non hanno alcuna utilità pratica: la loro unica finalità è alimentare l'egocentrismo.
A parte gonfiare l'importanza personale, questi 79.900 pensieri/emozioni non servono praticamente a nulla, quindi in una mente sana non dovrebbero esserci.
Cento pensieri-emozioni dovrebbero essere più che sufficienti per far fronte alle vicessitudini quotidiane e anche per godersi tranquillamente buona parte della giornata.
L'ideale sarebbe sbarazzarsi una volta per tutte dei pensieri suplerflui, ma questo non è semplice da fare e può richiedere molto tempo (disciplina, sforzi, metodi, ritiri, rituali, meditazioni, visualizzazioni etc.).

Più semplice, rapido e alla portata di tutti è invece il riconoscimento della futilità di quei 79.900 pensieri (praticamente tutte le proiezioni mentali).
Il riconoscimento è un atto che possiamo fare tutti, è facilissimo e veramente istantaneo (non richiede tempo). E' una cosa banalissima e proprio per questo viene sottovalutato: si tratta solamente di accorgersi, notare o vedere chiaramente la presenza di qualcosa.
In questo caso si tratta di notare il contenuto della nostra mente: notare che ciò che frulla nella tua testa rientra quasi sicuramente nella categoria di quei 79.900 pensieri inutili.
Questo riconoscimento è semplice perché ci sono solo due categorie: quella delle idee funzionali (100 al giorno) e la categoria delle ideee insignificanti (79.900 al giorno).
Le idee funzionali le riconosci al volo perché sono risolutive, hanno un risvolto pratico quasi immediato, e anche se non puoi applicarle subito ti donano un senso di sollievo (non intendo fantasie ma reali sensazioni di benessere, magari ti fanno ridere di cuore e ti alleggeriscono dalla tensione).
Le idee insignificanti sono invece infruttuose, sterili e soprattutto dannose (inducono un senso di pesantezza, disagio, cupezza).

Fatta questa distinzione, il tuo unico compito è quello di testimoniare questo flusso di concetti/sensazioni, osservarlo senza intervenire. Se l'osservazione è consapevole - cioè se hai compreso che si tratta di concetti superflui e quindi non gli presti più attenzione, non gli dai energia, li guardi in maniera indifferente - essi passeranno all'istante.
Pian piano il loro numero si ridurrà (perderanno la forza attrattiva che esercitavano in passato) e alla fine rimarrà solo quel centinaio di idee/sensazioni/emozioni indispensabili alla tua salute fisica e mentale.


0 commenti:

Related Posts with Thumbnails

Google+ Followers

Parole Chiave

abitudine (63) Accettazione (82) Acqua (7) Advaita (9) affermazioni (24) Aforismi (129) Agire (65) Aivanhov (4) Alchimia (58) Aldilà (5) AMORE (125) Aneddoto (100) angeli (11) Anima (121) archetipi (2) Armonia (29) arte (12) Astrale (39) attaccamento (49) attenzione (33) Audiolibri mp3 (23) Bambini (27) Bellezza (54) Bene (18) Buddhismo (60) C. Cisco (3) calma (13) cambiamento (82) Carte illustrative (24) Castaneda (33) chakra (4) Co-Creazione (34) compassione (30) comprensione (76) concentrazione (29) condizionamento (137) conoscenza (86) Consapevolezza (157) Coraggio (132) corpo (81) Coscienza (66) creatività (36) credenze/convinzioni (93) Cuore (90) desideri (33) destino (20) Dialogo Interiore (16) Dio (133) Disordine (5) distacco (85) Dna (11) domande (72) Donna (3) Dzogchen (23) Ego (40) Egregor (28) emozioni (59) Energia (47) energia vitale (38) entusiasmo (10) Equilibrio (32) Esercizi (198) Esperienza (74) Essere (113) Estasi (5) Eternità (18) Evoluzione (29) fare (14) fede (19) Felicità (95) Fiducia (7) film (39) flusso della vita (58) focus (17) follia (8) forme pensiero (49) fortuna (10) Forza Interiore (73) fotogallery (17) Fuoco Sacro (19) futuro (33) gioia (31) gratitudine (21) Gruppo Ur (18) Gurdjieff (40) idea (8) identificazione (47) idiota zen (50) il potere di Adesso (68) illuminazione (36) illusioni (148) Immaginazione (70) importanza (26) Impressione (14) inconscio (20) inferno (9) iniziative (53) iniziazione (56) intento/volontà (72) Intuizione (21) Invocazioni (11) Lanza del Vasto (5) Legge Attrazione (89) Lezioni di Vita (52) Libertà (149) libri gratuiti (119) linea della vita (17) Luce (36) MadMacX (71) Magia (58) Mahamudra (1) medi (1) meditazione (63) Mente (126) Metafisica (8) Metafore (47) MIGLIORI POST (45) Mistero / ignoto (23) mondo (122) morte (79) musica (35) Nascita (6) natura (24) Non Agire (Wu Wei) (46) Nulla (26) obiettivi (29) odio (6) Osservazione (37) ostacoli (9) Ottimismo (15) Pace (28) Paradossi (3) passato (28) paura (57) Pendoli (46) Pensieri (73) Percezione (31) Perdono (13) Personaggi (38) PNL (25) poesia (92) Possibilità (5) Preghiera (15) Presente (31) presenza (43) Principi (33) Psicosintesi (11) Qabbalah (2) quarta via (23) reagire (8) Realtà (56) relax (5) Respiro (20) ricordo (22) riepilogo (34) riflessione (48) rilassamento (29) Rinuncia (3) risonanza (6) risorse (7) Risveglio (107) Rituali (44) Rivista (5) Rocco Bruno (16) saggezza (189) Scelta (40) schiavitù (69) sciamano (33) seghe mentali (125) segnali (3) semplicità (28) sensazioni (19) sentimenti (22) serenità (14) Sesso (1) significati (8) Silenzio Interiore (16) Simboli (11) Sincronicità (19) sofferenza (35) sogni (99) Sole (6) solitudine (3) SONDAGGI (8) Sorgente (3) Sorriso (3) Specchio (14) sperimentare (19) spirito (97) spirito critico (8) Spontaneità (22) stress (9) suggerimenti (120) svago (35) tantra (5) TAO (33) tempo (73) Teurgia (1) Transurfing (54) Trasformazione (14) Tutto (11) Umorismo (120) Unione (46) Universo (77) Vampiri energetici (18) Verità (80) Vibrazioni (19) video (263) VIGNETTE SPIRITUALI (204) Visionari (9) Vista Interiore (61) Visualizzazione (52) Vita (63) Vuoto (33) yoga (21) zen (28) Zewale (323)
___________________________________________________________
______________________________________________________________________
CLICK E TORNA SU