MARCO BASTON VS STEFANO MONTANARI

lunedì 29 giugno 2020


CONDIVIDI

Stavo surfando sul web e a un certo punto sono incappato su questo post di Marco Baston.
Premetto che apprezzo il personaggio, o almeno apprezzo buona parte dei messaggi su Carlos Castaneda, però sinceramente non mi aspettavo questa uscita di Baston.
Sulla bacheca fb ha condiviso questo post…




Li per li credevo fosse una provocazione, un modo spiritoso per falsificare una falsa notizia. Poi però ho letto il commento di Marco e a quanto pare sembra schierarsi con chi è a favore delle mascherine – o almeno questo è ciò che emerge.
Strano che un guerriero si schieri dalla parte del sistema di prigionia.
Ecco il commento di Baston: non mi stupirei se tra non molto trovassero in commercio  filtri del dr. Montanari.



A parte che Montanari è uno dei pochi che si mette in gioco da anni per allerta la popolazione dei rischi da nanopatologie, nanoparticelle, avvelenamento da polveri sottili etc. Tra l’altro è stato ostracizzato in tutti i modi dai servi del sitema e delle case farmaceutiche, privandogli persino la strumentazione per le sue ricerche indipendenti. Tra l’altro Montanari ha semplicemente constatato un dato di fatto sui possibili rischi dovuti all’uso (tra l’altro smodato) della mascherina. Quindi caso mai chi lucra sui respiratori è proprio chi è a favore delle mascherine (la cui tossicità è stata comprovata da chiunque abbia un briciolo di buon senso). Non parliamo poi dei vaccini e dei microchip. Chissà cosa ne pensa Baston.
Detto ciò, è imbarazzante vedere una guida spirituale mancare così goffamente il bersaglio.
Non dovrebbe saper leggere tra le righe?
Uno come Baston non dovrebbe aver realizzato che tutta sto pandemonio è stato orchestrato e strumentalizzato dal sistema per portare avanti le sue macchinazioni?
Come fa un presunto guerriero a non rendersi conto che stanno togliendo tutti i diritti fondamentali?
State attenti a chi vi affidate perché l’autenticità e l’evoluzione di una guida la si nota anche e soprattutto dalle piccole cose mondane.
Per fortuna in mezzo ai 300 commenti c’era qualcuno fuori dal gregge, che ragiona facendo i giusti collegamenti, come una certa Ema Ghirardi che gli ha risposto:
“I filtri de montanari? Ma che boiata! A parte il fatto che non ci guadagna neanche nulla ma il punto è che non è l’unico…sono molti i dottori e i virologi che dicono le stesse cose ma se uno si prendesse la briga di andare a spulciare i dati (persino quelli dell’iss) scoprirebbe senza mezzi termini che è tutta una fuffa quella del covid. Tu hai risposto con una minchiata galattica ad un argomento che palesemente non conosci e poi ci hai appiccicato la solita frase generica finale che non dice nulla ma solletica la gente o detto in altri termini dice quello che la gente vuole sentirsi dire. Certo l’universo è intelligente e consapevole e bla bla bla...lo sanno pure i muri da decenni e anche prima che arrivasse il nagualismo alla conoscenza di tutti…ma un problema è un problema e fare finta di non vederlo riparandosi dietro questi discorsi è questo si il segno che non vuoi vedere cosa sta succedendo perché ti fa paura. Altrimenti perché poi fai l’esatto contrario quando posti proteste sui cacciatori che sparano ai cinghiali o su altri argomenti che invece vedi come problemi di cui parlare?
Ci hanno tolto i diritti fondamentali, ci costringono a prendere tutte le medicine che vorranno altrimenti ti ricattano col tracciamento non facendoti andare dove vuoi, ci censurano, hanno simulato una pandemia cosa cazzo è per te un problema scusa?
Le cose possibili sono tre…
o sei perfettamente ignorante sull’argomento e quindi te la sei bevuta tutta la fuffa, o non vuoi vedere come siamo messi perché tu per primo non sai come affrontare sti casini o sei addirittura uno che ci guadagna da questa situazione. Per fortuna il nagualismo non centra nulla con chi ne parla altrimenti a sentire ste boiate lo avrei scambiato per scientology.”


Mi verrebbe da dire che questa tizia si che è una guerriera, e lo è senza professarlo bensì dimostrandolo con i fatti.
A proposito di fatti, se seguite Baston, vi siete mai presi la briga di chiedere maggiori informazioni sul suo presunto maestro – Felipe Amezcua?
Avete mai indagato a fondo, di persona, su quel lignaggio?
Non voglio insinuare nulla… Lo chiedo solo per farvi capire che prima di fidarsi di qualcuno sarebbe opportuno avere il maggior numero possibile di informazioni. Perché altrimenti, come scrive Ema, è tutta una fuffa dopo l’altra. E buona parte della spiritualità è piena di fuffe.
Aprite gli occhi. Aprite la mente. Aprite il cuore.
E’ in questi periodi critici che le maschere cadono e i nei vengono a galla…
Chiedetevi: un ricercatore-praticante-saggio-guerriero serio o avanzato si farebbe gabbare facilmente dal sistema?
Rifletteteci a lungo perché altrimenti le vostre attuali guide potrebbero portarvi fuori strada.

Autore: ZeRo

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU