RIFLESSIONE SULL'ACQUA - Lao Tzu

sabato 14 gennaio 2012

Al mondo niente è più cedevole dell’acqua.
La Via dell’acqua è infinitamente ampia è incalcolabilmente profonda.

Si estende indefinitamente e fluisce senza limiti.

Abbraccia tutta la Vita senza preferenze.

Non cerca ricompense, arricchisce il mondo intero senza mai esaurirsi.

La sua Natura sottile non può essere afferrata, colpiscila e non la danneggierai, forala e non la ferirai, tagliala e non la squarcerai, bruciala e non farà fumo.

Cedevole e fluida non può essere distrutta, riesce a penetrare anche nel metallo e nella pietra.

E’ così forte da sommergere il mondo intero.

Si concede a tutti gli esseri, senza ordine di preferenza.

Essa è definita suprema virtù.

Il motivo per cui l’acqua impersona questa suprema virtù è perchè essa è cedevole e morbida.

Quindi, io dico che le cose più morbide dominano le cose più dure.

Il non-essere non ha lacune, perciò la Via è davvero grande.

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU