A proposito di BASTARDGGINE

domenica 12 gennaio 2014



Vi narro l'esperienza di alcuni partecipanti OSS (operatori socio-sanitari).
Stamattina ho fatto docenza di psicologia (40 ore io e 90 un altro docente - manco dovessero diventare psichiatri... ) e ho chiesto come è andato l'ultimo esame: ne hanno bocciati la metà, 9 su 18.
Dove sta la bastardaggine?

1- nel fatto che fino al 2006 venivano tutti promossi, mentre casualmente ora la maggiorparte viene bocciata senza alcuna valutazione obiettiva e ciliegina sulla torta, se vogliono avere una seconda chance, devono RIPAGARE l'intero corso (1700€). In provincia di Mantova fanno lo stesso corso a 3000€. L'unico scopo di questi corsi è rubare soldi a dei poveri cittadini che cercano di inserirsi in qualche struttra sanitaria per aiutare anziani, disabili, tossicodipendenti, etc...

2 - nel fatto che la commissione esaminatrice ha chiesto cose che non avevano alcuna attinenza con le competenze richieste a un operatore di quel tipo (domande tecniche di medicina che non ti fanno neppure all'università!?)

3 - nel test scritto c'erano 70 domande (3 domande del cazzo di psicologia di cui fanno ben 150 ore)

4 - Alcuni erano stati bocciati solo perché il loro tirocinio non era abbastanza soddisfacente... o meglio perché stavano antipatici alle operatrici o agli operatori incaricati del monitoraggio.

Ah già dimenticavo questo dettaglio: una volta conseguito l'attestato di OSS, qui a Mantova, ci sono strutture dove ti decurtano di 300 e ti riconsiderano (solo sulla busta paga) come un ASA, poiché non ci sono fondi a sufficienza per gli OSS. Che bastardi! Quei porci si aumentano lo stipendio quando gli tira il cazzo e poi decurtano senza una ragione effettiva al primo operatore che fa un lavoro che vale dieci volte quello del ciarlatano politicante!!!

La verità - obsoleta - è che l'intero corso è stato progettato per intascarsi le quote di questi partecipanti ed obbligarli subdolamente a rifare il corso per ottenere un pezzo di carta sudato con la fronte e il cuore, visto che molti partecipanti non sono studenti a tempo perso, ma lavoratori, genitori che hanno una famiglia da gestire e che non possono - e non devono - farsi prendere per il culo in maniera così meschina.
Poi ci sarebbero altre angherie che lascio alla vostra immaginazione...
Alla fine il gobbo di montecitorio qualcosa di vero l'ha detta: " A pensar male degli altri si fa peccato ma spesso ci si indovina..."



0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU