MAYA, un'invisibile siero estremamente persistente, invasivo e (spesso) dannoso.

martedì 28 gennaio 2014




Sebbene non la vedete, questa droga occulta si insinua nella vostra mente e nel corpo, vi fa vedere una realtà fittizia, distorta, illusoria. 

Volete un semplice es. ?
Pensate all'ultima volta in cui avete creduto di vedere qualcosa che invece non c'era o che non era così come ve lo eravate immaginti per anni, di ascoltare delle parole che non corrispondevano a quelle reali, di conoscere qualcosa che poi si è rivelato essere completamente diverso, se non l'opposto ciò che vi aspettavate.


Se ci riflettete bene vi accorgerete che queste "sviste" sono piuttosto frequenti, quotidiane, onnipresenti... si verificano A VOSTRA INSAPUTA, istante dopo istante: paradossalmente siete voi stessi che le generate ma non ve ne potete rendere conto, talmente infinitesimali sono i meccanismi che soggiaciono a queste deformazioni sensoriali. Questi meccanismi sono molto più profondi dei grossolani filtri pnllistici, plasmano aspetti della vostra esistenza di cui non siete e forse non sarete mai a conoscenza, operano non solo di giorno ma anche (e soprattutto)  di notte sul piano onirico.
Venite letteralmente drogati da sostanze endogene, prodotte da voi stessi: voi siete degli spacciatori di allucinazioni, siete vittime di voi stessi, della vostra droga mentale.

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU