Reality Transurfing, Vol. 1 - Estratti del 2° Capitolo (I Pendoli - parte terza)

venerdì 5 marzo 2010





 

La Battaglia dei Pendoli

L'ambiente in cui vive l'uomo è costruito sui pendoli, perciò tutte le sfere dell'attività umana sono caratterizzate dalla concorrenza...
Il nuovo, l'insolito, ciò che non viene subito capito, si fa strada sempre a fatica... Perché?
La causa principale sta nel fatto che i vecchi pendoli non hanno nessuna convenienza ad accogliere la comparsa di un nuovo pendolo, potenzialmente interessato ad attirare a sé i seguaci degli altri.
[...]




Non appena l'individuo si sintonizza sulla frequenza d'onda del pendolo, si instaura tra loro una interazione a livello energetico. La frequenza di emissione dell'energia mentale del seguace viene fissata e sostenuta dall'energia del pendolo. Si instaura una sorta di presa, di aggancio reciproco. Il seguace emette alla frequenza di risonanza del pendolo e quest'ultimo, da parte sua, gli somministra energia per mantenerlo assoggettato.
A livello ordinario tale interazione non si nota, non si discosta generalmente da un fatto ordinario.

I fili delle marionette

L'uomo cede energia al pendolo nel momento in cui emette energia alla frequenza di risonanza del pendolo... Si sa che la maggior parte dei pensieri e degli atti delle persone è un prodotto del subconscio. Sfruttando proprio questa qualità della psiche umana i pendoli riescono ad attingere energia non solo dai loro sostenitori, ma persino dai loro nemici accaniti.
[...]
Avete notato che i notiziari prevalgono generalmente brutte notizie? Questo tipo di notizie, infatti, scatena forti emozioni, ansia, paura, indignazione, rabbia, odio... Uno degli strumenti preferiti dai pendoli per garantirsi l'accesso alla vostra energia è quello di farvi perdere il controllo. Chi perde il controllo comincia a "vibrare" alla frequenza del pendolo, contribuendo con ciò stesso a farlo oscillare.
[...]
Il filo più forte che il pendolo può tirare per manovrarvi è il panico, la sensazione umana più ancestrale e potente... L'angoscia e l'ansia sono fili già un po' più deboli, ma comunque resistenti. Queste emozioni fissano molto bene l'emissione di energia del pensiero alla frequenza del pendolo: infatti, se siete preoccupati per qualcosa, non potete concentrarvi su qualcos'altro... Anche il senso di colpa è uno dei grandi canali prioritari da cui il pendolo attinge energia. Ce lo impongono fin dall'infanzia. E' un ottimo mezzo di manipolazione: "Se sei in colpa, sei obbligato a fare quello che dico io".
Il senso del dovere è un caso particolare del senso di colpa.
[...]
Degni di particolare attenzione sono i differenti complessi psicologici delle persone. Il complesso di inferiorità (non sono attraente, non ho talento né capacità particolari, non so socializzare, non mi merito nulla); il complesso di colpa (tutti mi giudicano, sono costretto a portare la mia croce); il complesso del guerriero (devo essere il migliore, dichiaro guerra a me stesso e a coloro che mi circondano, prenderò quello che mi spetta con la forza); il complesso dell'amante della giustizia (dimostrerò a tutti i costi che o ragione io e gli altri hanno torto).
Questi e altri complessi funzionano come personali chiavi d'accesso all'energia di singoli individui. Il pendolo, mettendo il dito sulla piaga giusta, attinge con forza all'energia dell'individuo...
Le sensazioni e il coinvolgimento permettono di incanalare il flusso dei pensieri in una determinata direzione. Se un argomento non suscita né interesse né emozioni, è molto difficile concentrarsi su di esso. Per questo motivo i pendoli si ingegnano a catturare il flusso di pensieri dell'individuo toccando le corde dei sentimenti e dei bisogni...
Le abitudini agiscono da leva d'innesco del meccanismo di aggancio del pensiero, si pensi per esempio, all'abitudine di irritarsi o di preoccuparsi per inezie, di rispondere alle provocazioni e in generale di rispondere con una reazione negativa a un irritante negativo.
Liberarsi dalle abitudini, però è difficile. Esse creano una illusione di benessere, e l'uomo si appoggia a esse perché si fida di più delle situazioni note. Il nuovo suscita sempre diffidenza.

Ma può l'uomo liberarsi dai pendoli?
... Spesso succede che qualcuno si ribelli e reagisca apertamente contro il pendolo-asservitore. In questo duello, si noti bene, l'individuo esce sempre sconfitto. Un pendolo può essere vinto solo da un altro pendolo. [...] Se ha deciso di disobbedire e incominciare una battaglia, finirà solo per perdere energia. Nella migliore delle ipotesi il sistema lo scaglierà oltre i suoi confini, nella peggiore lo schiaccerà.
... La colpa non sta nell'atto di per sé ma nella disobbedienza, nel rifiuto del seguace di continuare a fornire energia al pendolo. [...]





-> QUI <--- ci sono le immagini della mia fotogallery che potete scaricare, copia-incollare dovunque vogliate (i-phone, i-pod, pc, desktop, etc....)




Se ti interessa questo sito puoi SOTTOSCRIVERNE I FEED RSS



DI SEGUITO TROVATE LA BELLISSIMA RACCOLTA DI CARTE ILLUSTRATIVE  del 1° volume IN .PDF



sezione --> REALITY TRANSURFING 




  1. Estratti VOL. 1 del 1° Capitolo (Il modello delle Varianti) 
  2. Estratti VOL. 1del 2° Capitolo (I Pendoli - parte prima) 
  3. Estratti VOL.1 del 2° Capitolo (I Pendoli - parte seconda) 
  4. Estratti VOL. 1 del 2° Capitolo (I Pendoli - parte terza) 
  5. Estratti VOL. 1 del 2° Capitolo (I Pendoli - parte quarta) 
  6. Estratti VOL.1 del 3° Capitolo (L'onda della Fortuna) 
  7. Estratti VOL.1  del 3° Capitolo (L'onda della Fortuna- parte seconda) 
  8. Estratti VOL. 1 del 4° Capitolo (L'Equilibrio- parte prima) 
  9.  Vol. 1 - Estratti del 4° Capitolo (L'Equilibrio- parte seconda)
  10.  Vol. 1 - Estratti del 4° Capitolo (L'Equilibrio- parte terza)
  11.  Vol. 1 - Estratti del 4° Capitolo (L'Equilibrio- parte quarta)
  12.  Vol. 1 - Estratti del 4° Capitolo (L'Equilibrio- parte quinta)
  13.  Vol. 1 - Estratti del 4° Capitolo (L'Equilibrio- parte sesta)
  14. Vol. 1 - Estratti del 5° Capitolo (Il passaggio indotto)
  15.  Vol. 1 - Estratti del 6° Capitolo (La corrente delle varianti)
  16.  Vol. 1 - Estratti del 6° -ed ultimo- Capitolo (La corrente delle varianti -2° parte)
  17.  Vol. 1 - INTERO LIBRO + GLOSSARIO DEI TERMINI
  18.  R. TRANSURFING 2° VOLUME - IL FRUSCIO DELLE STELLE DEL MATTINO
  19.  VIDEO TRANSURFING - vol. 1

Macrolibrarsi.it presenta il libro: Reality Transurfing Vol. 3 - 
Avanti nel Passato di Vadim Zeland

Macrolibrarsi.it presenta il libro: Reality Transurfing - Il Fruscio delle Stelle del Mattino - Vol. 2 di Vadim Zeland

Macrolibrarsi.it presenta: </strong><strong>Arriva in Italia la trilogia del Transurfing - Lo spazio delle varianti</strong><strong>



----------------------------

♥♥♥♥ ALOHA ♥♥♥♥ BUONA VITA ♥♥♥♥

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails
CLICK E TORNA SU